Sport

YOUTUBE Mondiali di sci di St. Moritz, aereo tronca i cavi della telecamera: tragedia sfiorata

YOUTUBE Mondiali di sci di St. Moritz, aereo tronca i cavi della telecamera: tragedia sfiorata

ST. MORITZ (SVIZZERA) – Tragedia sfiorata ai Mondiali di sci che si stanno tenendo a St. Moritz, in Svizzera. Durante un volo acrobatico sulla zona del traguardo un aereo della pattuglia nazionale svizzera ha tagliato il cavo di una  telecamera fly che corre lungo tutta la pista. La telecamera è caduta nel mezzo del traguardo, al momento vuoto, ma non lontano dal pubblico.

Problemi anche alla seggiovia che porta gli atleti alla partenza del  gigante con ritardi nella ricognizione. La partenza della seconda manche è stata spostata alle 13:30. Per evitare sovrapposizione delle gare, il Mondiale di Hochfilzen si è adeguato al ritardo di 30 minuti del programma del gigante maschile in ed ha spostato la staffetta femminile dalle ore 14:45 ad orario da definirsi, spiega SportFace.

Giorgio Pasini, inviato di TuttoSport, racconta:

Durante un passaggio radente della pattuglia acrobatica svizzera sopra l’arrivo della pista Corviglia, lo spostamento d’aria ha spezzato il cavo della Fly, la telecamera aerea che segue gli sciatori dall’alto nelle ultime porte e che è caduta proprio all’arrivo. Inoltre ha subito danno la seggiovia che porta in partenza gli atleti. Il cavo ondeggia e gli addetti l’hanno fermata, causando un ritardo di mezz’ora nella partenza della seconda manche, con in testa l’austriaco Hirscher e il migliore azzurro, Riccardo Tonetti, ottavo.

 

 

To Top