Blitz quotidiano
powered by aruba

Montezemolo: “Schumacher? Fiducioso sul suo recupero”

ROMA – Sono passati oltre due anni dal terribile incidente sugli sci che ha coinvolto Michael Schumacher a Meribel, in Francia, ed è ancora difficile avere notizie certe sul recupero a causa dell’altissimo livello di privacy che circonda il campionissimo tedesco.

A margine di un evento, ecco alcune dichiarazioni dell’ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo sulle condizioni di Schumacher:”Sono molto fiducioso nel recupero di Michael. Lo dico con forza e convinzione. Michael è ancora oggi per me un compagno di vita: per 11 anni abbiamo vinto tanto e avuto “figli” con le nostre vittorie. La sua forza è la grande capacità di reagire e sono molto fiducioso, lo voglio dire con forza perché in passato alcune mie parole sono state male interpretate. Sono convinto che abbia dentro di sé la forza di reagire e stare a casa circondato dagli affetti della famiglia sarà fondamentale per il suo recupero”.

Poi Montezemolo incoraggia Sebastian Vettel: “Meglio che si rompa un motore prima di partire in seconda fila che non subire nessuna rottura partendo sempre in ottava. Ricordo che Schumacher nel ’96 appena ruppe il motore a Magny Cours nel giro di ricognizione, una grande delusione, ma poi noi vincemmo a Spa e a Monza. Mi auguro che quello di domenica sia un segnale che ci riporta a quegli anni lì e sia di buon auspicio. C’è molto, molto da lavorare, come sempre in F1″.

Immagine 1 di 9
  • Michael Schumacher, la manager: "Spero che un giorno torni"
Immagine 1 di 9