Blitz quotidiano
powered by aruba

Motegi, Valentino Rossi in pole: “Un’altra battaglia”

ROMA – Valentino Rossi conquista la pole a Motegi per il GP del Giappone. Per il pesarese una grandissima prestazione: “Una grandissima soddisfazione – dice Rossi, alla terza pole stagionale -. Qui avevamo sofferto in tutto il week end ed ero preoccupato, ma dopo un paio di modifiche di assetto sono riuscito a fare questo tempo straordinario: nelle curve 6 e 11 avevo quasi paura di curvare i manubri dalla velocità e ho fatto una staccata molto bella. Siamo tutti a 64 pole, io Marquez e Lorenzo: è bello, un’altra battaglia. La pole qui è importante, partire davanti conta. Io non sto ancora benissimo di salute, ma per la gara mi sento ottimista: sono veloce sul dritto e nel misto, ma vedremo però la tenuta delle gomme in gara. Forse Marc e Jorge hanno qualcosa più di me, ma siamo vicini”.

Al suo fianco in griglia c’è Marquez: “Valentino ha fatto un grandissimo giro – dice lo spagnolo -, ma io sono contento perché siamo più vicini del previsto e pensavo di essere più staccato. Nel finale ho fatto un errore e poi ho rallentato per la bandiera gialla, ma va bene così. Sono soddisfatto dell’intero rendimento della giornata, posso accontentarmi”.

Terzo Lorenzo: “Sto meglio di qualche ora prima, quando sono caduto duramente. Temevo di essermi rotto qualcosa, ma stata solo una botta: fra adrenalina e antidolorifici sono riuscito a fare una buona qualifica e credo che sia stata una grande prestazione. Rossi è stato velocissimo, ma io sono soddisfatto. Credo che per la gara sarò in grado di giocarmi la vittoria”.