Blitz quotidiano
powered by aruba

Motherwell Fc, la squadra scozzese è dei tifosi. Per una sterlina

ROMA – Quando si dice che una squadra di calcio appartiene ai suoi tifosi: in Scozia l’adagio retorico è diventato realtà grazie al Motherwell Football Club, gloriosa compagine del Lanarkshire del Nord. I tifosi degli “steelmen”, riuniti nel Well Society Supporters Group, hanno acquistato il 76% delle quote societarie, per una cifra simbolica: un pound, una sterlina. Esattamente il prezzo, fra l’altro, pagato dal presidente uscente Les Hutchinson al vecchio proprietario John Boyle.

Dalla presa in carico del Motherwell FC, Hutchison ha già sanato un passivo di 30.000 sterline investendone altre 650.000. “L’ho fatto perché voglio bene a questa squadra – ha dichiarato – ma non ho mai avuto intenzione di possederla per lungo tempo. Il mio è stato un atto d’amore. Sono felice che sia ora in mano ai tifosi. Il consiglio che posso dare è quello di investire sui giovani, anche perché le casse societarie non ci permettono di sognare i campioni. Spero solo che gli imprenditori locali decidano di partecipare economicamente sostenendo questo progetto. Il loro appoggio potrebbe permettere alla squadra (che attualmente è penultima in classifica con solo dodici punti conquistati in altrettante gare disputate) di fare un bel passo avanti”. (Massimiliano Vitelli, Gazzetta dello Sport)


TAG: ,