Blitz quotidiano
powered by aruba

MotoGP, test Malesia: Jorge Lorenzo davanti a tutti

Valentino Rossi ha sfoggiato il nuovo casco un pupazzo di neve disegnato. Andrea Iannone, invece, rende omaggio al gabbiano più famoso della MotoGP, quello centrato con il casco dopo pochi giri dello scorso GP d’Australia che gli regalò il 3° posto.

SEPANG, MALESIA – Nella prima giornata di test sul circuito di Sepang, in Malesia, Jorge Lorenzo è il più veloce davanti a Valentino Rossi (distanziato di 1″), Pedrosa, Petrucci e Iannone. A lungo nella lista dei tempi (alti) si piazza Lorenzo in 2’01”814, ma poco prima dello stop per il pranzo il più veloce diventa Danilo Petrucci, in 2’01”811. Ma sono tutti vicini, con Pedrosa 3° (2’02”125) davanti a Marc Marquez (2’02”443), Iannone (2’02”469) e Rossi (2’02”472).

Poi, alla ripresa delle ostilità, ecco il nuovo limite di Lorenzo in 2’00”863, seguito da Pedrosa, staccato di 0″917, e Petrucci, a 0″948, con Rossi 7° a 1″609. Poi il maiorchino abbassa ulteriormente il riferimento di giornata che si chiude, in leggero anticipo per il solito temporale malese, con il crono di 2’00″684 dopo 37 giri. A seguire, 2° Rossi a 1″033 (55 giri), 3° Pedrosa a 1″096 (34), 4° Petrucci a 1″127 (43), 5° Iannone a 1″228 (49), 6° Barbera, 7° Marquez (+ 1″594 con 50 giri), 8° Redding, 9° Aleix Espargaro, 10° Crutchlow.

Valentino Rossi ha sfoggiato il nuovo casco un pupazzo di neve disegnato. Andrea Iannone, invece, rende omaggio al gabbiano più famoso della MotoGP, quello centrato con il casco dopo pochi giri dello scorso GP d’Australia che gli regalò il 3° posto. Dura caduta per Eugene Laverty nel pomeriggio: il pilota della Ducati Aspar è volato via alla curva 4, per un problema con l’acceleratore bloccato.


PER SAPERNE DI PIU'