Napoli

Crotone-Napoli streaming e diretta tv: dove vederla

Crotone-Napoli streaming - diretta tv, dove vederla

Crotone-Napoli streaming – diretta tv, dove vederla

CROTONE-NAPOLI IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC – Crotone-Napoli streaming e diretta tv, dove vederla, partita valida per la 9a. giornata del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00 e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

CROTONE-NAPOLI ore 15:00.

San raffaele

Crotone (3-5-2): Cordaz; Claiton, Ferrari, Salzano; Rosi, Tonev, Crisetig, Capezzi, Martella; Falcinelli, Raffaele Palladino.
A disp.: Cojocaru, Festa, Sampirisi, Barberis, Mesbah, Fazzi, Dussenne, Rohden, Nalini, Stoian, Simy, Ceccherini, Trotta. All.: Nicola
Squalificati: –
Indisponibili: Mesbah

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens.
A disp.: Rafael, Sepe, Chiriches, Tonelli, Maggio, Ghoulam, Jorginho, Giaccherini, Zielinski, Rog, El Kaddouri, Insigne. All.: Sarri
Squalificati: –
Indisponibili: Milik, Albiol

LE ULTIME

QUI CROTONE: Tutti a disposizione del tecnico rossoblù. Ha recuperato anche Claiton Dos Santos, uscito anzitempo a Sassuolo per un infortunio e vittima di una leggera influenza.

QUI NAPOLI: Spazio a Diawara che farà rifiatare Jorginho in evidente difficoltà nelle ultime partite. In difesa torna Maksimovic, mentre Gabbiadini sarà al centro dell’attacco. Non convocato Albiol. Classifica dei marcatori del campionato di calcio di Serie A, dopo gli anticipi della 9/a giornata Sampdoria-Genoa e Milan-Juventus: – 7 reti: Dzeko (Roma). – 6 reti: Icardi (Inter); Higuain (Juventus); Bacca (1 rigore-Milan). – 5 reti: Immobile (1-Lazio); Callejon (Napoli); Belotti, Iago Falque (1-Torino).

– 4 reti: Kessiè (1 rigore-Atalanta); Destro (Bologna); Borriello (Cagliari); Milik (Napoli); Defrel (Sassuolo); Salah (Roma). – 3 reti: Petagna (Atalanta); Verdi (Bologna); Birsa (Chievo); Dybala (1-Juventus); Niang (1-Milan); Nestorovski (Palermo); Perotti (3-Roma); Muriel (Sampdoria); Baselli (Torino). – 2 reti: Melchiorri e Sau (Cagliari); Castro (Chievo); Babacar (Fiorentina); Pavoletti, Rigoni e Simeone (Genoa); Perisic (Inter); Khedira (Juventus); Keita (Lazio); Locatelli (Milan); Hamsik e Mertens (Napoli); Manaj (Pescara); Totti (2-Roma); Bruno Fernandes e Quagliarella (1) (Sampdoria); Politano e Berardi (1-Sassuolo); Benassi, Ljajic (Torino); Perica e Zapata (Udinese).

– 1 rete: Kurtic, Gomez, Masiello (Atalanta); Di Francesco, Helander e Taider (Bologna); Bruno Alves, Di Gennaro, Padoin e Joao Pedro (Cagliari); Cacciatore, Gamberini, Inglese, Meggiorini e Rigoni (Chievo); Falcinelli, Palladino, Sampirisi, Simy Stoian e Trotta (Crotone); Bellusci e Costa (Empoli); Badelj, Bernardeschi (1), Kalinic e C. Sanchez (Fiorentina); Gakpè, Laxalt e Ntcham (Genoa); Banega e Joao Mario (Inter); Dani Alves, Lichtsteiner, Pjanic e Rugani (Juventus); Cataldi, De Vrij, Hoedt, Lombardi, Lulic, Milikovic-Savic e Radu (Lazio); Kucka, Paletta, Bonaventura, Suso (Milan); Gabbiadini e Koulibaly (Napoli); Chochev e Rispoli (Palermo); Bahebeck, Benali, Campagnaro e Caprari (Pescara); El Shaarawy e Strootman (Roma); Barreto (Sampdoria); Pellegrini, Iemmello, Acerbi, Antei e Sensi (Sassuolo); Martinez (Torino); Danilo, Felipe e Jankto (Udinese). – 1 autorete: Ceppitelli (Cagliari), Dainelli (Chievo), Izzo (Genoa), Handanovic e Icardi (Inter), Goldaniga (Palermo), Campagnaro (Pescara).

To Top