Blitz quotidiano
powered by aruba

Gonzalo Higuain, piano Napoli: ridurre squalifica a 2 turni

NAPOLI – Ridurre di almeno un turno, possibilmente due, la squalifica di quattro giornate inflitta a Gonzalo Higuain. Il Napoli, informa su Il Mattino Pino Taormina, ha già pronto il piano nei minimi dettagli. L’obiettivo della difesa è quello di far ammettere anche le immagini tv, quelle che mostrerebbero come anche Badu (giocatore dell’Udinese) prenda la parte del “pipita”. Difficile che i giudici acconsentano: la prova tv vale solo e soltanto quando l’arbitro non ha visto e sanzionato. Qui, invece, Irrati ha visto, espluso e scritto sul referto. Non per questo, spiega Taormina, a Napoli manca ottimismo. Proprio dal referto, infatti, emergono spazi per puntare alla riduzione della squalifica. Scrive Taormina:

L’obiettivo numero uno del legale azzurro resta quello di ridimensionare la portata di quel «vergognoso» urlato in faccia all’arbitro da Higuain. Il punto di partenza è la prassi della Corte di Appello: al di là di quello che dirà l’argentino e la memoria dell’avvocato Grassani, il collegio giudicante punterà su quello che è contenuto nel referto dell’arbitro di Udinese-Napoli. E su questo aspetto, il club azzurro fa bene ad avere fiducia: Irrati, infatti, fa riferimento esclusivamente a una espressione pronunciata dal bomber del Napoli: «mi ha urlato in faccia vergognoso», è scritto testuale. E la tendenza della Corte di Appello, negli ultimi tempi, è quella di non considerare «vergognoso» come una ingiuria o un’offesa quanto piuttosto come una critica. Complicato smontare la parte del referto in cui l’arbitro scrive «ponendomi le mani al petto, mi spingeva lievemente facendomi indietreggiare, senza procurarmi dolore». A meno che la frase riportata da Cesari e attribuita a Irrati («il mio movimento verso Higuain è sconveniente») non possa avere peso nel giudizio finale.

In Aula ci sarà anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Difficile che chieda di parlare. Ancora più difficile che gli sia concesso. Venerdì il verdetto: i tifosi del Napoli sapranno se Higuain potrà essere in campo contro la Roma o già, addirittura, nella gara precedente, quella contro il Bologna al San Paolo.

Immagine 1 di 8
  • Higuain squalificato per 4 giornate: ufficiale
Immagine 1 di 8