Napoli

Maurizio Sarri vince Panchina d’oro: “Battere Allegri è bello”

Maurizio Sarri vince Panchina d'oro: "E' bello battere Allegri"

Maurizio Sarri vince Panchina d’oro: “E’ bello battere Allegri”

ROMA – “Non è Napoli-Juve 1-0, la Juve è piu’ forte: piu’ che i premi contano punti e risultati, ma per una volta battere Massimiliano è bello”. Maurizio Sarri è stato incoronato miglior allenatore della passata stagione dai suoi colleghi, e i 25 voti ottenuti contro i 22 del tecnico della Juve Allegri sono inevitabilmente letti, anche dall’interessato, in chiave della prossima sfida diretta di campionato tra i bianconeri e il Napoli. Al terzo posto, Eusebio Di Francesco, del Sassuolo, con 7 voti.

“Solitamente ritirare i premi non mi dà una particolare soddisfazione perché a volte penso si tratta anche di tempo sottratto al mio lavoro in campo ma per questo riconoscimento è diverso: mi dà gusto e mi emoziona”. Lo ha detto il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri vincitore della Panchina d’oro con 25 preferenze su 61.

“Penso sia dovuto al fatto che la giuria è composta da allenatori ed io fino a 5 anni fa militavo in serie C. Devo ringraziare due società, Empoli e Napoli, ed ancora Marcello Carli e Cristiano Giuntoli: senza loro probabilmente non sarei l’allenatore che sono adesso”.

To Top