Napoli

Napoli-Real Madrid, sprint lavori San Paolo per match Champions

Napoli-Real Madrid, sprint lavori San Paolo per match Champions

NAPOLI – Proseguono a buon ritmo i primi lavori di ristrutturazione dello Stadio San Paolo che si sta rifacendo il trucco in vista della sfida di ritorno contro il Real Madrid del 7 marzo.

Con il primo anticipo del mutuo da 25 milioni concesso dal Credito Sportivo, il Comune di Napoli, attraverso la Napoli Servizi, sta ultimando l’allestimento della nuova tribuna stampa e il maquillage dello spogliatoio della squadra ospite, che era in pessime condizioni.

Tra i lavori quasi conclusi anche un nuovo ingresso per le squadre al terreno di gioco: in futuro i calciatori potranno entrare in campo direttamente sotto la tribuna autorità e non più dal vecchio tunnel sotto la curva B.

Gli addetti della società in house del Comune di Napoli sono anche al lavoro per ristrutturare i bagni per il pubblico. “Si tratta di una prima parte dei lavori – ha spiegato l’assessore agli impianti sportivi Ciro Borriello – e sono quasi finiti. Prima della sfida contro il Real Madrid restano 5 giorni ma ce la faremo”.

Dopo questo primo maquillage, il San Paolo subirà in estate lavori più profondi, soprattutto in termini di sicurezza.

“I nostri uffici – ha detto Borriello a Radio Kiss Kiss Napoli – già sono al lavoro per la seconda tranche di lavori, pensiamo di bandire le gare per giugno e di presentarci alla stagione estiva con un San Paolo cantiere aperto. C’è molto da fare, questo è solo il primo passo”.

To Top