Blitz quotidiano
powered by aruba

Olimpiade, Rivaldo: “Non venite, rischiate di essere uccisi”

ROMA – L’ex milanista Rivaldo, campione del Mondo nel 2002, ha condiviso su Instagram la foto di una ragazza ammazzata a Rio, lanciando l’allarme per le Olimpiadi: “Le cose più brutte accadono sempre in questo paese, vi consiglio di restare a casa”.

Su Instagram, Rivaldo ha condiviso la foto di una ragazza di 17 anni assassinata a Rio, avvertendo che chi verrà in Brasile rischierà la vita: “Questa mattina alcuni banditi hanno ucciso questa ragazza. Le cose più brutte accadono sempre in Brasile. Io consiglio a tutti coloro che intendono visitare il Brasile o venire all’Olimpiade di Rio, di restare a casa. Qui siete a rischio di essere uccisi. Per non parlare degli ospedali pubblici che non sono in grado di garantire un’assistenza adeguata e della situazione politica caotica. Solo Dio può cambiare la situazione del nostro Brasile”.

Immagine 1 di 1
  • Rivaldo e il post pubblicato su InstagramRivaldo e il post pubblicato su Instagram
Immagine 1 di 1