Palermo

Calciomercato Palermo: De Zerbi torna? Zamparini vuol cacciare Corini

Calciomercato Palermo: De Zerbi torna? Zamparini vuol cacciare Corini

Calciomercato Palermo: De Zerbi torna? Zamparini vuol cacciare Corini (nella foto Ansa, Roberto De Zerbi)

PALERMO – Ultime di calciomercato: pronto un altro ribaltone in casa Palermo. La sconfitta contro l’Empoli ha portato a nuove riflessioni il presidente Maurizio Zamparini che sta valutando il ritorno in panchina di Roberto De Zerbi, esonerato ma ancora sotto contratto con il club rosanero. Viste le scarse chance di restare in serie A del Palermo, il presidente starebbe già pensando a un assetto da serie B.

Ma le evoluzioni, come sempre a Palermo, sono imprevedibili. Intanto bisognerà capire se De Zerbi, che oggi parlerà con Zamparini, è disposto a tornare. Se il tecnico bresciano non fosse di questa idea, resterebbe Corini ma senza la fiducia della società. Nelle prossime ore si avrà qualche certezza in più. Intanto Stefan Silva è sbarcato a Punta Raisi ieri. L’attaccante svedese di origine cilena è il primo rinforzo del mercato di gennaio del Palermo e domani si sottoporrà alle visite mediche prima di iniziare la sua avventura a Boccadifalco.

Francesco Cammuca scrive su Live Sicilia:

San raffaele

Torna dunque Roberto De Zerbi, o almeno sembra essere queste le novità in arrivo nelle prossime ore. E il tecnico nativo di Brescia è pronto a tornare per vivere una vera e propria new age in casa rosanero. L’intenzione di Zamparini sembra essere quella di dare maggiore spazio e risalto ai giovani di prospettiva presenti attualmente in rosa, e che proprio l’ex tecnico del Foggia aveva utilizzato con maggiore frequenza rispetto, ad esempio, a un Corini che sembrava voler puntare sull’esperienza dei “vecchietti” (pochi per quanti possano essere) presenti in organico. Elementi come Sallai, ma anche come i talenti di casa Bentivegna e Lo Faso, che sembravano destinati a lasciare Palermo in prestito per farsi le ossa altrove fino a fine stagione, potrebbero dunque tornare a giocarsi le proprie carte in rosanero, forti del modulo più offensivo che De Zerbi è intenzionato a riproporre.

To Top