Blitz quotidiano
powered by aruba

Maurizio Zamparini: “Gol Frosinone? Veronesi si sono girati”

ROMA – Un’accusa davvero pesante e davvero poco velata quella di Maurizio Zamparini: “Nel secondo gol del Frosinone i giocatori del Verona si girano dall’altra parte, anzichè andare sulla palla”. Il gol partita di Frara in pieno recupero al Bentegodi e che condanna momentaneamente al penultimo posto il classifica il Palermo ha mandato su tutte le furie il presidente rosanero: “La nostra situazione è disperata – dice Zamparini, ospite de “La politica nel pallone” su Gr Parlamento – ma con la Juventus sapevamo che andava così. Quello che mi fa disperare è vedere il secondo gol del Frosinone, con i giocatori del Verona che si sono girati dall’altra parte e questo non deve succedere. Basta guardare l’azione e capire cosa succede nel calcio italiano. Guardate il cross dell’ala del Frosinone e guardate il comportamento dei difensori del Verona. Mi auguro che la prova tv qualche volta serva anche per questo – conclude – E’ grave che voi giornalisti fate silenzio, impariamo piuttosto dal calcio inglese”.

“E’ grave quello che dico? E’ grave che fate silenzio – rincara Zamparini – dovete smetterla di fare silenzio, queste cose succedono nel calcio italiano da 20 anni. Io non faccio nessuna denuncia, ma io questo ho visto. Sarò un folle ma questo è quello che hanno visto tutti”, aggiunge il patron rosanero che poi parla anche dell’infelice stagione della sua squadra: “E’ stata un’annata paradossale quella di quest’anno, l’unica cosa di cui mi pento è di aver mandato via Ballardini dopo che un giocatore (Sorrentino, ndr) me lo ha esonerato in diretta tv. Ecco, in quel frangente avrei dovuto prendere una decisione e non l’ho fatto e da lì è crollato tutto. Poi mi ha abbandonato anche Schelotto che è andato al Boca”.