Palermo

Palermo, 8 tifosi arrestati dopo gli scontri: tutti i nomi

Palermo, 8 tifosi arrestati dopo gli scontri: tutti i nomi

Palermo, 8 tifosi arrestati dopo gli scontri: tutti i nomi

PALERMO – La polizia ha reso noti i nomi di otto giovani arrestati per rissa aggravata durante gli scontri nel centro di Palermo prima della partita Palermo-Lazio. Di loro alcuni sono tifosi del Palermo, altri tre della Lazio.

Gli otto arrestati sono i palermitani Alberto Gabriele Bruneo, 26 anni, aderente ai centri sociali, Aloui Chadli, 28 anni, aderente ai centri sociali, già sottoposto a daspo, Emanuele Cardella, 28 anni, residente a Marineo (Pa), aderente ai centri sociali, Maria Emanuele Surdi, 23 anni, già sottoposto a Daspo e aderente ai centri sociali, Massimiliano Morelli, 22 anni, romano, tifoso laziale, Gabriele Lordi, 22 anni, già sottoposto a daspo, tifoso laziale, Daniele Casella, nato a Rieti e residente a Roma, tifoso laziale, Marco Massaro, romano, 26 anni, tifoso laziale. Mattia Falcone, palermitano di 21 anni, già sottoposto a Daspo e aderente ai centri sociali, è stato ricoverato all’ospedale Villa Sofia per avere riportato nella colluttazione diversi traumi facciali. Falcone è stato denunciato.

2x1000 PD

Oltre un migliaio di tifosi del Palermo sono rimasti davanti ai cancelli dello stadio Renzo Barbera per contestare la squadra dopo la sconfitta contro la Lazio per 0-3. Camionette della polizia e dei carabinieri presidiano la zona, ma si teme l’ennesima contestazione dopo i petardi lanciati in campo che hanno costretto l’arbitro Gervasoni a interrompere per due volte il match.

“La squadra oggi ha mostrato il giusto carattere, reagendo con decisione ad un momento indubbiamente difficile. Il calcio giocato in tutti i novanta minuti ha evidenziato le qualita’ indiscutibili di un gruppo che sente affermare il proprio riscatto. Lo dobbiamo innanzitutto ai nostri tifosi. Ora rialziamo la testa e andiamo avanti”. Cosi’ il presidente della Lazio Claudio Lotito in una nota diffusa al termine dell’incontro con il Palermo, complimentandosi “per l’esordio positivo del tecnico Simone Inzaghi e per l’ennesimo e straordinario esempio, di agonismo e passione, nuovamente espresso da un campione come Miroslav Klose e da tutta la squadra”.

To Top