Palermo

Palermo, Faggiano “Con Crotone non è ultima spiaggia”

Palermo, Faggiano "Con Crotone non è ultima spiaggia"

Palermo, Faggiano “Con Crotone non è ultima spiaggia” – FOTO ANSA

PALERMO – “Col Crotone non è una partita da ultima spiaggia, ma è certamente un match importante. Con De Zerbi mi confronto quotidianamente. Assimilare le idee non è facile, serve un po’ di tempo. Dobbiamo dare fiducia alla squadra, serve rimanere tutti uniti”. Daniele Faggiano, direttore sportivo del Palermo, prova a confortare l’ambiente piuttosto scoraggiato non tanto dalla prevedibile sconfitta contro il Napoli, ma dalla mancanza di gioco e, soprattutto, di un centravanti di ruolo. Eppure Faggiano non vuole sentire parlare di nuovi acquisti.

“Escludo il fatto di prendere uno svincolato – ha detto oggi in conferenza stampa – perché la linea societaria è questa. Però sto sempre attento a quello che offre il mercato perché le cose possono cambiare. Abbiamo comunque fuori Trajkovski e Quaison, due pedine importanti per la squadra. I nomi ci sono, li monitoriamo, alcuni non sono nemmeno usciti sul mercato”. Il ds sa però che manca la punta centrale.

“Ci abbiamo provato fino alla fine – ha proseguito – forse troppo tardi rispetto a come dovevamo muoverci. Oggi siamo questi e siamo contenti. Ovviamente non abbiamo fatto tanti gol e la gente non è soddisfatta. Però i ragazzi che abbiamo sono forti e dobbiamo dargli fiducia. Io spero che cresca Nestorovski. Questo è il mio pensiero che porterò avanti fino a gennaio”.

San raffaele
To Top