Blitz quotidiano
powered by aruba

Pallanuoto, Europei: Italia a quarti. Turchia sconfitta 16-2

ROMA – L’Italia della pallanuoto si è qualificata ai quarti di finale degli Europei in corso a Belgrado, battendo 16-2 la Turchia. Il Settebello nel prossimo turno affronterà il Montenegro.

Questi i numeri del match Italia-Turchia finito 16-2: 4-0, 3-0, 5-1, 4-1. La Turchia era apparsa già spacciata al secondo tempo.

Italia: Tempesti, F. Di Fulvio, N. Gitto, Figlioli 2, Giorgetti 2, Bodegas, Giacoppo 1, Gallo 3 (1 rig.), C. Presciutti 3, S. Luongo 1 (rig.), Aicardi 3, Baraldi 1, Del Lungo. All.: Campagna.

Turchia: Sezer, Agkurt, Aksentijevic, Okman 1, Sutalo, Gulenc, Ozbakis, Sonmez, Yilmaz, Korolija, Beskardesler 1, Cagatay, Sen. All.: Olcaytu. Arbitri: Ohme (Ger) e Santos (Por).

Note: nella Turchia in porta il numero 13 Sen. Nel terzo tempo, a 3’46”, Del Lungo sostituisce Tempesti. In tribuna l’ambasciatore italiano a Belgrado Giuseppe Manzo. Superiorità numeriche: Italia 4/4 + due rigori e Turchia 1/5. Nessuno uscito per limite di falli.

Non resta ora che battere il Montenegro. Se così fosse il Settebello si qualificherebbe tra le prime quattro squadre d’Europa per la quinta volta in altrettante partecipazioni con alla guida Sandro Campagna: in precedenza Budapest 2001 e 2014 chiusi d’argento e di bronzo, l’argento di Zagabria 2010 e il quarto posto di Eindhoven 2012.

Immagine 1 di 7
  • Pallanuoto, Europei: Italia a quarti. Turchia sconfitta 16-2Pallanuoto, Europei: Italia a quarti. Turchia sconfitta 16-2
  • LaPresse
  • Il Settebello (LaPresse)
  • (LaPresse)
  • Il portiere azzurro Tempesti
  • Andrea Mangiante
Immagine 1 di 7