Sport

Paolo Ziliani: “Buffon e i rigori, sembra un bimbo di 10 anni perché…”

Paolo Ziliani: "Buffon e i rigori, sembra un bimbo di 10 anni perché..."

Paolo Ziliani: “Buffon e i rigori, sembra un bimbo di 10 anni perché…”

ROMA – Gigi Buffon “sembra un bambino di 10 anni”. Parole durissime contro il portiere e capitano della Nazionale che arrivano da Paolo Ziliani per il Fatto Quotidiano. A Ziliani non è andata giù la scelta del portierone azzurro di non guardare i rigori calciati dai suoi compagni di squadra. A dire il vero la scelta di Buffon non è originalissima: sono tanti i calciatori che scelgono di non vedere. E non sembra un crimine. Eppure a Ziliani lo spettacolo, forse anche per l’amarissimo finale, non è proprio piaciuto. Quella di non guardare i rigori, spiega, è

“Un’originalità cui lui tiene molto peccato si confaccia di più a un bambino di dieci anni che a un campione di quaranta. Perché nessuno dice a Buffon di restare connesso? Sarebbe utile. Oltre a evitare di comunicare panico a compagni, guardando Neuer, he non è poi un cattivo portiere, Gigi potrebbe anche imparare qualcosa; di più, osservando Neuer potrebbe capire di lui cose che chi non è portiere non capirebbe e dare un consiglio al compagno che arriva per la battuta”.

To Top