Blitz quotidiano
powered by aruba

Paralimpiadi, Italia da medaglie: oro e bronzo nel ciclismo, argento nel nuoto

RIO DE JANEIRO –  Un’altra grande giornata di medaglie per gli azzurri dell’Italia alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro quella del 15 settembre. Prima la medaglia d’oro di Paolo Cecchetto nella Road race H2 di ciclismo. Poi un bronzo, stavolta per Francesca Porcellato, con la Road Race H1-2-3-4 e infine una medaglia d’argento nel nuoto con la performance di Federico Morlacchi nei 100 farfalla.

La prima soddisfazione per gli italiani alle Paralimpiadi arriva con la vittoria dell’azzurro Paolo Cecchetto nella Road race H2 di ciclismo. Lui l’ottava medaglia dopo dell’Italia ai giochi paralimpici di Rio. L’azzurro si è imposto al termine di una lunga volata, avviata dal compagno di squadra Vittorio Podestà, giunto sesto. Di 1h33’17” il tempo di Cecchetto che ha detto: “E’ un sogno che si avvera”.

Sempre nel ciclismo, arriva nel medagliere italiano un nuovo argento grazie alla Porcellato. Nell’arrivo in volata, la veneta è stata battuta solo dalla tedesca Reppe e dalla coreana Lee. Per la Porcellato si tratta della seconda medaglia in due giorni, della 13° di un percorso iniziato nel lontano 1988, ai Giochi di Seoul.

Ancora una medaglia poi dal nuoto azzurro. Se la mette al collo nuovamente Federico Morlacchi, che ottiene l’argento nella prova dei 100 farfalla S9. Di 59″52 il tempo del varesino, che si piazza alle spalle del greco Michalentzakis (59″27), ma davanti all’ungherese Soros (59″85).

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 4
  • Paralimpiadi, Italia da medaglie: oro e bronzo nel ciclismo, argento nel nuoto
Immagine 1 di 4