Parma

Serie B, il Parma diventa cinese: Crespo vicepresidente

Serie B, il Parma diventa cinese: Crespo vicepresidente
Serie B, il Parma diventa cinese: Crespo vicepresidente

Serie B, il Parma diventa cinese: Crespo vicepresidente.
ANSA/PIER PAOLO FERRERI

PARMA – Il Parma Calcio 1913 diventa cinese. Il club emiliano, appena promosso in serie B, passerà i primi giorni di luglio al Gruppo Desports, azienda quotata alla borsa di Shangai che si occupa di diritti sportivi e di sport business. Vicepresidente un nome storico degli anni d’oro, Hernan Crespo.

Lo ha confermato ufficialmente l’attuale vicepresidente della società crociata Marco Ferrari. Desport, presieduta dal magnate cinese Jiang Lizhang, ha nei giorni scorsi già acquisito il 30% del pacchetto azionario del Parma versando tre milioni di euro. Il programma ora è di versare ulteriori tre milioni per salire al 60% con un ulteriore investimento di quindici milioni per la squadra e per le infrastrutture.

“Desports è un gruppo estremamente solido ed affidabile, in grande e rapida crescita e siamo onorati che Jiang Lizhang abbia deciso di investire nel Parma, che in Asia ha ancora un brand internazionale molto forte – ha spiegato oggi Marco Ferrari – Crediamo che l’accordo in corso di esecuzione permetta al Parma Calcio un salto di qualità notevole, identificando un azionista di riferimento estremamente solido, totalmente focalizzato sull’imprenditoria sportiva ed intenzionato ad investire in modo consistente nel club per i prossimi anni”.

Marco Ferrari intanto ha deciso di dimettersi dalla carica di vicepresidente anche se la ‘Nuova Inizio’, la società che racchiude i massimi imprenditori di Parma, terrà il 30% delle azioni del club; il restante 10% sarà dell’azionariato popolare con Parma Partecipazioni calcistiche.

To Top