Blitz quotidiano
powered by aruba

Paul Gascoigne vaga per strada ubriaco e insanguinato FOTO

LONDRA – Qualche giorno fa si era vantato “di essere sobrio da un anno”. E invece Paul Gascoigne continua a far parlare di sé. Il “Sun” lo ritrae in prima pagina con la fronte, il naso e il labbro spaccati dopo essere caduto scendendo da un taxi stringendo una bottiglia di gin.

E’ successo martedì 22 marzo. I vicini preoccupati hanno chiamato la polizia, ma Gascoigne si è volatilizzato, prima di essere poi ritrovato vicino ad un altro taxi, mentre cercava di tenersi su i pantaloni. Gazza è poi tornato a casa, accompagnato dalla polizia, e ha chiamato i paramedici, che lo hanno scortato in ospedale. Un testimone ha raccontato: “Era messo molto male. Temo ci potrebbe essere un fine tragica per lui. L’incidente è avvenuto due settimane dopo che il 48enne si era vantato di essere stato sobrio per un anno.

 

“Ha avuto una ricaduta – ha detto Gary Mabbutt, ex compagno di squadra di Gascoigne ai tempi del Tottenham – Purtroppo per persone in questo stato c’è sempre questa possibilità. Andrebbe accudito, ora proveremo a dargli tutto il sostegno necessario per una nuova riabilitazione”.