Blitz quotidiano
powered by aruba

Pierre Aubameyang in tribuna. Borussia Dortmund lo punisce per calciomercato?

DORTMUND – Piccolo caso Pierre Aubameyang nel Borussia Dortmund che ieri sera, pur essendosi privato del suo attaccante più prolifico, ha centrato la qualificazione agli ottavi di Champions League con due turni d’anticipo, battendo 1-0 lo Sporting Lisbona. Il gabonese, riferiscono infatti alcuni media tedeschi, era stato spedito in tribuna come punizione per un viaggio lampo con amici a Milano, lunedì scorso (giorno concesso di riposo), seguito poi dall’arrivo in ritardo martedì alla ripresa degli allenamenti.

La società ha spiegato la decisione limitandosi a parlare di “motivi interni”, mentre il tecnico Thomas Tuchel ha poi precisato che Aubameyang tornerà per l’impegno di sabato in campionato contro l’Amburgo. Proprio ieri, l’attaccante era stato citato da Aurelio de Laurentiis in alcune dichiarazioni in cui il presidente del Napoli rivelava di averne proposto l’acquisto a Maurizio Sarri e che il tecnico avrebbe declinato definendo il giocatore non adatto alla sua squadra.