Blitz quotidiano
powered by aruba

Pisa-Foggia 4-2: highlights Sportube su Blitz

PISA – Pisa-Foggia 4-2, highlights su Blitz con Sportube.tv-Lega Pro Channel: ecco come vedere la partita di andata della finale playoff di Lega Pro 2015-16. Pisa-Foggia 4-2, tabellino marcatori: 3′ Mannini (Pisa), 11′ Lores Varela (Pisa), 23′ Chiricò (Foggia), 41′ Iemmello (Foggia), 71′ Cani (Pisa), 80′ Mannini su rigore (Pisa).

Stadio Romeo Anconetani-Arena Garibaldi di Pisa. Spettatori paganti 11.651. 10.600 i biglietti venduti a Pisa. In settimana la società di casa ha ottenuto l’aumento della capienza di 1.600 posti: polverizzati in poche ore. Ma si sospetta che centinaia dei biglietti di gradinata e tribuna siano finiti ai tifosi del Foggia. Nel settore ospiti tutti venduti i 1.000 biglietti riservati ai foggiani. Tutta la Lega Pro su Blitz in un link: le partite in diretta streaming, le classifiche, i risultati e gli highlights a fine partita.

Per vedere gli highlights di Pisa-Foggia 4-2, basta cliccare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette gratis tutte le dirette e gli highlights del campionato di Lega Pro 2015-16. Dal 12 aprile 2016 è necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) su Sportube per vedere la Lega Pro in streaming. Alla fine di Pisa-Foggia, per vedere gol e highlights, basta utilizzare il player di Sportube qui sotto.

Pisa-Foggia è stata trasmessa in diretta su RaiSport 1 (canale 57 del digitale terrestre e 227 della piattaforma Sky). Pisa-Foggia era visibile anche in diretta streaming a questo link, che trasmette online tutte le dirette di RaiSport 1.

Pisa-Foggia: formazioni ed arbitro. PISA (4-3-3): Bindi; Avogadri, Crescenzi, Lisuzzo, Golubovic; Verna, Di Tacchio, Tabanelli; Lores Varela, Cani, Mannini. In panchina: Giacobbe, Brunelli, Fautario, Forgacs, Rozzio, Provenzano, Ricci, Makris, Sanseverino, Montella, Peralta, Eusepi. Allenatore: Gattuso. Diffidati: Cani, Di Tacchio, Golubovic, Lisuzzo, Mannini.
FOGGIA (4-3-3): Narciso; Gerbo, Loiacono, Coletti, Di Chiara; Vacca, Agnelli, Riverola; Chiricò, Sarno, Iemmello. In panchina: Micale, De Gennaro, De Giosa, Agostinone, Angelo, Maza, Lodesani, Floriano, Arcidiacono, Lauriola. Allenatore: De Zerbi. Diffidati: Agnelli, Chiricò, Gerbo, Iemmello, Loiacono, Narciso, Riverola, Vacca.
Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo. Guardalinee: Manuel Robilotta di Sala Consilina e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore. Quarto uomo: Fabio Piscopo di Imperia.

CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE B: Spal p. 71; Pisa (-2) 62; Ma­ce­ra­te­se 58; An­co­na 53; Car­ra­re­se 51; Siena 46; Pon­te­de­ra 45; Te­ra­mo (-3) 43; Arez­zo 42; Tut­to­cuo­io 40; Luc­che­se, Pistoiese e San­tar­can­ge­lo (-6) 39; Prato 37;  Rimini (-2) 36; L’Aqui­la (-7) 33; Lupa Roma 27; Sa­vo­na (-14) 22.

GIRONE B, CLASSIFICA MARCATORI: 24 reti Scappini (Pontedera; 6 rigori); 17 reti Cellini (Spal; 5 rigori); 13 reti Sandomenico (L’Aquila; 1 rigore) 12 reti Guidone (Santarcangelo); 11 reti Capello (Prato; 3 rigori) Finotto (Spal) Zigoni (Spal; 1 rigore); 10 reti Tremolada (Arezzo; 1 rigore) Fanucchi (Lucchese) Pozzebon (Lucchese; 3 rigori) Fioretti (Maceratese; 1 rigore) Polidori (Rimini) 9 reti Margiotta (Santarcangelo) 8 reti Cognigni (Ancona) Dettori (Carrarese; 1 rigore) Infantino (Carrarese) Terrani (Lucchese; 4 rigori) Kouko (Maceratese; 2 rigori) Shekiladze (Tuttocuoio); 7 reti Cais (Carrarese) Erpen (Carrarese; 2 rigori) Buonaiuto (Maceratese) Lores Varela (Pisa) Mungo (Pistoiese) Virdis (Savona; 2 rigori) Petrella (Teramo); 6 reti Foglia (Maceratese) Verna (Pisa) Rovini (Pistoiese) Ogunseye (Prato) Cocuzza (Savona) Di Paolantonio (Teramo) Moreo (Teramo);

LA CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE C: Be­ne­ven­to (-1) p. 70; Fog­gia 65; Lecce 63; Ca­ser­ta­na 63; Co­sen­za 60; Ma­te­ra (-2) 53; Mes­si­na 45; Fi­de­lis An­dria (-1) 44; Juve Sta­bia e Pa­ga­ne­se (-1) 42; Ca­tan­za­ro 41; Akra­gas (-5) 40; Ca­ta­nia (-10) 39; Mo­no­po­li 39; Melfi 30; Mar­ti­na (-2) 22; Ischia (-4) 21; Lupa Ca­stel­li (-1) 12.

GIRONE C, CLASSIFICA MAR­CA­TO­RI: 24 reti Iemmello (Foggia) 15 reti Caccavallo (Paganese; 6 rigori) 13 reti De Angelis (Casertana) Baclet (Martina Franca; 5 rigori) Infantino (Matera; 3 rigori) 12 reti Di Piazza (Akragas; 1 rigore) La Mantia (Cosenza; 2 rigori) Croce (Monopoli; 1 rigore) 11 reti Sarno (Foggia; 2 rigori) 10 reti Mazzeo (Benevento; 4 rigori) Alfageme (Casertana; 1 rigore) Caetano (Catania; 1 rigore) Nicastro (Juve Stabia) Moscardelli (Lecce; 1 rigore) Tavares (Messina) Gambino (Monopoli) 9 reti Arrighini (Cosenza) Diop (Juve Stabia/Lecce; 1 rigore) 8 reti Cisse (Benevento) Marotta (Benevento; 1 rigore) Negro (Casertana; 2 rigori) Razzitti (Catanzaro; 2 rigori) Gustavo (Messina) 7 reti Kanoute (Ischia; 1 rigore) Masini (Melfi) 6 reti Ciciretti (Benevento) Russotto (Catania) Grandolfo (Fidelis Andria; 1 rigore) Strambelli (Fidelis Andria; 2 rigori) Agnelli (Foggia; 1 rigore) Arcidiacono (Foggia/Juve Stabia) Surraco (Lecce) Herrera (Melfi; 3 rigori);

Immagine 1 di 3
  • Pisa-Foggia: Sportube streaming, RaiSport 1 diretta tv finale playoff
Immagine 1 di 3