Blitz quotidiano
powered by aruba

Pordenone-Pisa 0-0: highlights Sportube. Pisa in finale

PORDENONE – Pordenone-Pisa 0-0, Pisa in finale, highlights su Blitz con Sportube.tv-Lega Pro Channel: ecco come vedere la partita di ritorno della semifinale dei playoff di Lega Pro 2015-16. Stadio Ottavio Bottecchia di Pordenone. Spettatori 2.500 circa (tutto esaurito), dei quali 1.600 tifosi del Pordenone e 800 tifosi del Pisa, che hanno comprato tutti i biglietti disponibili nel settore ospiti. Tutta la Lega Pro su Blitz in un link: le partite in diretta streaming, le classifiche, i risultati e gli highlights a fine partita.

Per vedere gli highlights di Pordenone-Pisa , basta cliccare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette gratis tutte le dirette e gli highlights del campionato di Lega Pro 2015-16. Dal 12 aprile 2016 è necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) su Sportube per vedere la Lega Pro in streaming. Alla fine di Pordenone-Pisa, per vedere gol e highlights, basta utilizzare il player di Sportube qui sotto.

Pordenone-Pisa formazioni ed arbitro. PORDENONE (4-3-3): Tomei; Boniotti, Stefani, Ingegneri, Martin; Mandorlini, Pederzoli, Pasa; Berrettoni, Beltrame, Valente. In panchina: De Toni, De Agostini, Marchi, Cosner, Ramadani, Castelletto, Talin, Berardi, Castrì, Buratto. Allenatore: Tedino.
PISA (4-3-3): Bindi; Avogadri, Crescenzi, Lisuzzo, Fautario; Verna, Di Tacchio, Tabanelli; Lores Varela, Eusepi, Mannini. In panchina: Giacobbe, Brunelli, Golubovic, Forgacs, Rozzio, Provenzano, Ricci, Makris, Sanseverino, Montella, Peralta, Cani. Allenatore: Gattuso.
Arbitro: Marco Mainardi di Bergamo. Guardalinee Michele Grossi di Frosinone e Michele Lombardi di Brescia. Quarto uomo Antonio Eros Lacagnina di Caltanissetta.

GIUDICE SPORTIVO PLAYOFF. MULTE: € 2.500,00 PISA 1909 S.S.AR.L. perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori offensivi verso le forze dell’ordine (recidiva).

AMMONITI E SQUALIFICATI PLAYOFF (OGNI DUE AMMONIZIONI SCATTA LA SQUALIFICA). Una ammonizione: Iemmello, Vacca, Gerbo, Loiacono, Narciso, Riverola (Foggia); Abruzzese, Cosenza, Papini, Surraco, Doumbia, Legittimo, Lepore (Lecce); Di Tacchio e Cani (Pisa); Stefani, Beltrame, Boniotti, Martin, Pasa (Pordenone).

Regolamento playoff: in caso di parità di punteggio al termine delle partite di andata e ritorno si va ai tempi supplementari ed eventualmente ai rigori. Il gol in trasferta non vale doppio. L’unico vantaggio per la squadra meglio classificata in campionato è quello di giocare in casa la gara di ritorno.