Sport

Polemica Antonio Conte-Andrea Agnelli, l’allenatore: “Manca riconoscenza”

POLEMICA-CONTE-AGNELLI

Polemica Antonio Conte-Andrea Agnelli, l’allenatore: “Manca riconoscenza”
ANSA

TORINO – ”Nella vita non si finisce mai di conoscere le persone… A volte basterebbe soltanto un minimo di riconoscenza. E di maturità”.

Antonio Conte risponde così, con una dichiarazione all’Ansa che sarà pubblicata tra poco sul suo profilo Facebook, al presidente juventino Andrea Agnelli che all’assemblea degli azionisti in mattinata aveva elogiato l’attuale allenatore bianconero Allegri “Per la sua capacità di portare avanti un lavoro che per altri sembrava terminato…”.

Andrea Agnelli aveva concluso il suo pensiero con le seguenti affermazioni.

“Ringrazio personalmente Allegri, le sue capacità e la sua caparbietà nel portare avanti un lavoro che per altri sembrava terminato. Il dogma che abbiamo nel DNA è sempre lo stesso: il prossimo successo è quello più bello.

Rinnovando la sfida al settimo scudetto e in Europa. Una nuova sfida è quella del J Women, primo squadra femminile bianconera in A, faccio un grande in bocca al lupo a Rita Guarino.

Il campo ci rende orgogliosi, ma anche la gestione finanziaria con un fatturato- escludendo i trasferimenti – che ammonta a 411,5 milioni, e un utile storico di 42,6 milioni.

Il nostro obiettivo deve essere quello di vincere ancora in Italia, il settimo scudetto consecutivo, poi ci sarà tempo per pensare ad un aggettivo per descrivere i campioni che sono andati oltre al leggenda”.

To Top