Blitz quotidiano
powered by aruba

Benny Cannata, pugile positivo al doping: sospeso

PALERMO – Benito “Benny” Cannata è il pugile di Palermo sospeso dopo essere stato positivo al test antidoping lo scorso 3 luglio.

Cannata, tesserato Fpi, è stato trovato positivo alla sostanza Epitrenbolone, dopo un controllo disposto da Nado Italia, al termine del campionato italiano di pesi mediomassimi, disputato a Palermo il 3 luglio scorso.

Il Coni ha comunicato la sospensione di Benny Cannata in via cautelare dalla prima Sezione del Tna, insieme a un minore – tesserato FCI – positivo a una sostanza vietata. Il 3 luglio a villa Filippina Cannata aveva messo Ko il fiorentino David Rettori dopo pochi minuti del secondo round.

Il 25 luglio il sindaco di Palermo Leoluca Orlando aveva consegnato a Cannata una pergamena come “tessera preziosa del mosaico Palermo”.