Blitz quotidiano
powered by aruba

Rio 2016, Clemente Russo Olimpiadi finite: sconfitto da Tiscenko

RIO DE JANEIRO  – Finisce con l’amarezza di un verdetto discutibile l’Olimpiade di Clemente Russo. Il pugile azzurro è stato sconfitto ai quarti di finale dal russo Evgenij Tiščenko, campione d’Europa e del Mondo nel 2015.

Il verdetto, unanime, lascia però più di qualche dubbio. Russo, infatti, si è battuto al meglio e certamente ha fatto meglio del suo avversario nel primo round. Equilibrato il secondo, leggermente favorevole al Russo il terzo. Ma i tre giudici l’hanno vista diversamente e per il pugile, argento nelle ultime due edizioni dei Giochi, un amaro ritorno a casa.