Sport

Rio 2016, Petra Zublasing spreca tutto: delusione dai 50 metri

Rio 2016, Petra Zublasing spreca tutto: delusione dai 50 metri

Rio 2016, Petra Zublasing spreca tutto: delusione dai 50 metri

RIO DE JANEIRO – Una delusione netta il primo giorno, un’altra forse anche più cocente nella ‘sua’ gara. E’ particolarmente amaro il quarto posto della carabina tre posizioni per l’azzurra Petra Zublasing, che dai 50 metri era un’autorevolissima candidata al podio e invece ha dovuto accontentarsi della medaglia ‘di cartone’. Nella prova che più le si addice, la carabina 3 posizioni da 50 metri in cui detiene il record mondiale di punti in una finale con 464.7, l’azzurra chiude al comando le qualificazioni, poi nella sfida conclusiva a otto non parte bene ma, nonostante un 8.2 che non è da lei, recupera dal quinto al primo posto dopo 35 tiri, dei quali dieci in piedi in cui ottiene un’ottima media.

Nella serie conclusiva di cinque, l’ultima in classifica viene di volta in volta eliminata, e Zublasing comincia in seconda posizione, a -0.1 da Li Du. A quel punto le basterebbe poco per sfidare la cinese o la tedesca Barbara Engleder nell’ultimo colpo per l’oro (poi vinto dalla rappresentante della Germania), ma al terzultimo tiro, quando sono rimaste solo in quattro, la mano dell’azzurra non è ferma come al solito e viene fuori un 9.2 che la fa precipitare al quarto posto e quindi fuori dal podio. E’ un’altra delusione dopo quella nella carabina aria compressa dieci metri, la gara con le prime medaglie dell’Olimpiade carioca. Così ora questa ragazza che avrebbe tutto per essere una campionessa, e su altri palcoscenici meno frequentati lo è stata, si ritrova nei panni soprattutto della fidanzata di Campriani, lui sì fuoriclasse anche a livello olimpico e pronto a confermarsi domani nella gara in cui fu oro a Londra, e di cui oggi è stata disputata la versione femminile.

“Prima della gara ero più tesa che in quella precedente, perché volevo assolutamente riscattarmi – dice la Zublasing -. Non è andata come speravo, ma ora non vorrei essere giudicata in base a qualche millesimo di punto in più o meno. Oggi ho sparato bene, ma purtroppo bisognerebbe cambiare di nuovo le regole. Con quelle entrate in vigore dopo Londra non ho potuto portarmi dietro il vantaggio che avevo accumulato nelle qualificazioni”. E’ vero: se fosse ancora così Petra avrebbe vinto, ma pensarci fa male. Tanto ormai il regolamento è questo.Olimpiadi Rio 2016, diretta tv e streaming su Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2. Le Olimpiadi di Rio 2016 saranno visibili in chiaro sui canali Rai, previste oltre 15 ore di diretta al giorno tra Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2Il calendario con tutte le gare degli atleti azzurri (cliccare qui).
Il palinsesto completo di Rai 2 (cliccare qui) e lo streaming di Rai 2 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 1 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 1 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 2 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 2 (cliccare qui).

To Top