Sport

Rio 2016, tennis. Nadal fa en plein: ora ha vinto tutto

Rio 2016, tennis. Nadal fa en plein: ora ha vinto tutto

Rio 2016, tennis. Nadal fa en plein: ora ha vinto tutto
FOTO ANSA

RIO DE JANEIRO – La forza non è più quella di qualche anno fa. Logorato, meno esplosivo e un po’ acciaccato, ma con quella cattiveria e concentrazione che hanno fatto di lui uno dei tennisti più ‘grandi’ di sempre. Rafa Nadal non vince un slam da due anni, ma con la vittoria nel doppio olimpico ha stabilito nuovi record: insieme al cileno Massu, il mancino spagnolo diventa il primo giocatore dalla reintroduzione del tennis alle Olimpiadi a imporsi sia in singolare (Pechino 2008) che in doppio, con il compagno Marc Lopez.

Ma il 30enne di Manacor diventa soprattutto il primo giocatore nella storia capace di vincere i 4 tornei del Grande Slam (14 in totale), la Coppa Davis (due volte) e i tornei olimpici di singolare e doppio. Tutto si aspettava Rafa tranne che di vincere una medaglia in queste olimpiadi, che fino a 2 settimane fa erano addirittura in dubbio per il campione spagnolo, alle prese con i problemi al polso sinistro. “Questo successo è molto importante per me soprattutto per come mi sono preparato a questo torneo – ha ammesso Nadal – Ho ripreso gli allenamenti 25 giorni fa, prima di allora ero a casa, non potevo tirare il dritto, non immaginavo certo di avere tali risultati”. Risultati che potrebbero arrivare anche nel singolare, dove Rafa è in semifinale: “Io sognavo di giocare in qualche specialità e di essere portabandiera – ha aggiunto – Non volevo rinunciare, ma portare la bandiera e non giocare non era nemmeno bello. Ho preso la decisione di giocare il singolare all’ultimo minuto. E le cose sono andate molto bene”.

San raffaele
To Top