Sport

Rio 2016, Xuan Vinh Hoang: oro storico per il Vietnam

Rio 2016, Xuan Vinh Hoang: oro storico per il Vietnam

Rio 2016, Xuan Vinh Hoang: oro storico per il Vietnam

RIO DE JANEIRO  – Arriva da un tiratore e dalla sua pistola uno storico record per il Vietnam; il primo oro in assoluto alle Olimpiadi per il paese asiatico e’ nel tiro al bersaglio. Non e’ una storia da Apocalypse Now, ma la divisa da colonnello dell’esercito di Xuan Vinh Hoang, la sua precisione nel tiro dai 10 metri, il passato di successi nella base militare americana di Fort Bening accendono l’entusiasmo dei tifosi di Hanoi ma rievocano anche un passato che il primo olimpionico vietnamita non vuole rivangare: “Vengo da una famiglia di militari, ma della guerra preferisco non parlare”, dice spesso.

Oggi la sua piccola battaglia l’ha vinta in territorio avversario. Ha sfidato le urla della torcida, che a Deodoro ha trasformato un poligono militare in uno stadio per sostenere l’idolo di casa Felipe Almeida Wu, ‘pistolero’ senza sponsor, alla fine costretto all’argento. Anche questa e’ stata una prima volta, il podio atteso dal paese ospitante che pero’ puntava l’oro. E sempre dal tiro di precisione, la carabina da 10 metri donne, era anche arrivato il primo oro in assoluto di queste olimpiadi: l’ha vinta l’americana Thrasher, aprendo subito la sfida del medagliere con la Cina, visto che dietro di lei sono arrivate due tiratrici di Pechino.

Ma la ribalta internazionale della prima giornata, in attesa delle gare notturne del nuoto, è tutta per l’ex campione dell’Asia militare e tiratore, che spesso si allena in Corea e due anni fa andò a vincere in Coppa del mondo in casa degli americani, a Fort Benning, un forte militare della Georgia da sempre fucina di campioni Usa, tutti con le stellette e spesso impegnati anche al fronte: Iraq, Libia, ex Jugoslavia. Un po’ come l’azzurro Giuseppe Giordano, sergente maggiore dell’Esercito e sminatore (“ne ho trovate perfino negli asili”) in Bosnia e nel Kosovo, oggi sesto. Hoang, nato povero, orfano di madre da quando aveva tre anni e con un padre anche lui militare, a Rio fa la storia vincendo l’oro all’ultimo tiro, per questioni di frazioni di punto.

Wu gli era davanti ma con l’ultimo sparo ha fatto 10.1, l’uomo di Hanoi centra un quasi perfetto 10.7 e il titolo è suo. Si è rifatto così della delusione di Londra quando perse una medaglia, ma nei 50 metri, sempre all’ultimo tiro e pianse a lungo per quel quarto posto. Lacrime da soldato allora, lacrime di vietnamita e per la gioia stasera. Olimpiadi Rio 2016, diretta tv e streaming su Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2. Le Olimpiadi di Rio 2016 saranno visibili in chiaro sui canali Rai, previste oltre 15 ore di diretta al giorno tra Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2Il calendario con tutte le gare degli atleti azzurri (cliccare qui).
Il palinsesto completo di Rai 2 (cliccare qui) e lo streaming di Rai 2 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 1 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 1 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 2 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 2 (cliccare qui).

To Top