Blitz quotidiano
powered by aruba

Rodrigo Espindola, il calciatore ucciso durante rapina

BUENOS AIRES – Rodrigo Espìndola, difensore del Nueva Chicago, squadra di Buenos Aires, è stato assassinato.

Due persone hanno tentato di rapinarlo nei pressi della sua abitazione, quando il calciatore argentino scendeva per prendere la macchina con la moglie e il figlio, e nella colluttazione il giocatore è stato ucciso con un colpo di pistola in pieno petto. Espìndola è trasportato d’urgenza all’ospedale, ma i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo.