Roma

As Roma, Cda approva semestrale con ‘rosso’ da 53,4 milioni

As Roma, Cda approva semestrale con 'rosso' da 53,4 milioni

ROMA – Un ‘rosso’ di bilancio da 53,4 milioni di euro. Questo il dato che emerge dall’approvazione, da parte del Consiglio d’amministrazione, della relazione finanziaria relativa all’andamento gestionale del primo semestre dell’esercizio sociale 2016-2017 della Roma.

Il risultato economico del club giallorosso al 31 dicembre 2016 registra una netta flessione rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (3,4 milioni di euro al 31 dicembre 2015) principalmente per due fattori:

la partecipazione all’Europa League, rispetto alla più redditizia Champions, e la minore incidenza delle plusvalenze relative alla cessione dei calciatori in confronto al primo semestre del precedente esercizio.

Per quanto riguarda la partecipazione alle competizioni europee, il play-off perso col Porto in Champions e il girone di Europa League hanno generato proventi per complessivi 23,7 milioni (52,4 milioni al 31 dicembre 2015).

La gestione operativa dei calciatori, invece, ha generato plusvalenze da cessioni di diritti alle prestazioni sportive per 8,6 milioni (28,9 milioni al 31 dicembre 2015).

Nonostante questo, nella nota emessa dalla Roma si sottolinea che i dati previsionali aggiornati “prevedono un risultato economico per l’esercizio 2016/17 in significativo miglioramento rispetto a quanto registrato nel primo semestre”.

Sotto il profilo finanziario, poi, “si prevede che la gestione aziendale, anche con il supporto dell’azionista di riferimento (ovvero il presidente Pallotta, ndr) consentirà di reperire adeguate risorse finanziarie per continuare la normale operatività”.

A tale proposito, segnala il comunicato, il businessman di Boston ha ha già messo di tasca propria 86 milioni di euro (in forma di versamenti in conto futuro aumento di capitale e in conto finanziamento soci).

To Top