Roma

Calciomercato Roma, idea Maurizio Sarri se parte Spalletti

Calciomercato Roma, idea Maurizio Sarri se parte Spalletti

Calciomercato Roma, idea Maurizio Sarri se parte Spalletti

ROMA – Se Luciano Spalletti dovesse lasciare la panchina della Roma a fine stagione, i giallorossi avrebbero già pronto il sostituto: si tratta di Maurizio Sarri.

Come rivela Il Mattino di Napoli,

la Roma sarebbe disposta a tutto pur di avere Sarri. Ma l’operazione è complicata al limite dell’impossibile: Aurelio De Laurentiis non intende lasciarlo andare, men che mai a una diretta concorrente. In ogni caso c’è il pagamento degli 8 milioni della clausola, che però scattano soltanto nel 2018.

Anche se lontana e improbabile, la partenza di uno come Sarri non si sostituisce facilmente, sia per il calcio insegnato sia per i rapporti umani annodati con i calciatori. Tutto quello che si è costruito in due anni franerebbe, ci sarebbe un azzeramento nel momento di massima concisione tra estetica e punti, perfezione calcistica e caterve di gol, insomma: una vera catastrofe.

Secondo Marco Ciriello, l’autore dell’articolo,

perdere Sarri dopo averlo valorizzato e dopo avergli consentito di esprimersi liberamente come ricercatore di calcio  significherebbe smarrire l’identità costruita con molta fatica e sacrifici […].

Tutto quello che continua a volteggiare intorno a Sarri è un temporale che può diventare supertempesta, sgonfiando la corsa verso il secondo posto […]. Per questo, con sarcasmo e altrettanta forza, tra intrecci e sedimentazioni, il Napoli esca più forte da questa situazione e non si lasci cuocere né molestare. Non si può permettere che si ripeta un nuovo caso Higuain. Perché, questa volta, sarebbe davvero un terremoto non solo emotivo ma calcistico.

To Top