Roma

Calciomercato Roma: Nainggolan resta. Pjanic decide clausola

Calciomercato Roma: Nainggolan resta. Pjanic decide clausola

Calciomercato Roma: Nainggolan resta. Pjanic decide clausola (Ansa)

ROMA – Calciomercato Roma. Il rinnovo di Totti, il mercato in uscita, il futuro di Sabatini. James Pallotta sbarca nella Capitale e cerca di fare chiarezza sui temi in agenda che affronterà nel suo soggiorno romano.

Il presidente della Roma, atterrato nel pomeriggio allo scalo di Ciampino, ha ribadito la sua posizione riguardo al capitano giallorosso.

2x1000 PD

“Non ho mai cambiato idea su Totti. Voi tutti avete cercato di indovinare quello che vogliamo fare – le parole del tycoon di Boston ai cronisti che lo attendevano all’aeroporto -.

Ho avuto una conversazione con Francesco più di sei mesi fa e ne ho avuta un’altra l’ultima volta che sono stato qui. Ho sempre detto che parleremo a fine anno.

Gli ho detto ‘decidi tu se vuoi continuare a giocare o se vuoi avere solo un ruolo da dirigente’.

Poi, se ci fate caso, non ho detto nulla per tre mesi e penso che si sia indispettito una volta, ma abbiamo parlato 3-4 mesi fa e abbiamo detto di aspettare fino alla fine dell’anno. Ora ci siamo e ci vedremo”.

Ancora più chiaro poi sui pezzi pregiati della rosa che il mercato potrebbe portare altrove:

“Continuo a dire a tutti voi che Nainggolan non va da nessuna parte, e Pjanic resta ma se ha un acquirente non possiamo fare nulla al riguardo, ma non è un mio problema questo.

Ma ripeto che Nainggolan non sta andando da nessuna parte, ha un contratto, gli piace vivere a Roma, io lo amo e non c’è nessun problema su di lui – ha sottolineato Pallotta -.

Ruediger? Non ho alcuna intenzione di venderlo e non so da dove tutte queste storie provengano. La squadra mi piace. Rinnovare con Pjanic? Lui ha un contratto in questo momento, ma ha una clausola”.

Poi sulla permanenza o meno di Sabatini: “Se rimarrà a Roma la prossima stagione? Non lo so, con Walter devo parlare di calciomercato. Preoccupato del fair play finanziario? No, non è mai stato un problema per noi”.

To Top