Roma

Calciomercato Roma, Sabatini: “Monchi? Quasi ufficiale. Totti-Spalletti, vi dico la mia…”

Calciomercato Roma, Sabatini: "Monchi? Quasi ufficiale. Totti-Spalletti, vi dico la mia..."

Walter Sabatini
ANSA/ANDREA STACCIOLI

ROMA – “Oggi è una giornata per me infausta, è quasi stato reso ufficiale il nome del prossimo ds della Roma. Non c’è ancora ufficialità di calciomercato, ma è Monchi. E’ un uomo straordinario, la Roma ha fatto un’ottima scelta”.

Così Walter Sabatini nel corso di un incontro organizzato presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre.

L’ex ds giallorosso dopo aver rivendicato la bontà del lavoro svolto a Trigoria (“quello che è stato fatto a Roma in questi anni sotto il profilo delle plusvalenze è stato molto importante.

Le plusvalenze hanno regolato le questioni legate alle normative e alle posizioni Uefa, e a volte sono diventate anche un alibi perché poi in realtà sono anche servite per evitare ricapitalizzazioni”) si è soffermato anche sulla posizione di Luciano Spalletti.

“Spero resti, sarebbe una perdita enorme – le parole di Sabatini – Spalletti ha tentato e sta tentando di portare dentro alla Roma la mentalità vincente. Da quando è arrivato non ha mai detto una cosa inutile, ha dovuto dire cose impegnative, andando a volte in rotta di collisione con Totti.

Ho visto fargli fare giocate non riproducibili. Ma ha rappresentato un problema, gestirlo nella sua fase declinante. Spalletti, colpendo Totti in alcune circostanze, lo ha fatto per portare dentro la Roma quell’idea di forgiare una squadra forte.

Sta cercando di fare qualcosa di poderoso. Merita di vincere con la Roma, e sarebbe l’unico in grado di farlo. Se potrebbe andare alla Juventus? Lo auguro alla Juve, ma spero voglia restare”.

To Top