Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Roma, ultim’ora: Simone Zaza, la notizia clamorosa

CALCIOMERCATO ROMA, ULTIME NOTIZIE: le trattative, acquisti, cessioni in tempo reale. Simone Zaza rischia di diventare uno dei tormentoni di mercato del prossimo mese di agosto. La sua permanenza alla Juventus è tutt’altra che scontata e adesso per lui si comincia a fare sul serio. Tra offerte, sondaggi e richieste d’informazioni, la corsa a Zaza è già cominciata. La Roma è in agguato: il d.s. Walter Sabatini punta a chiudere nelle prossime 48 ore il colpo Diawara per il centrocampo, formalizzando contestualmente anche una cessione (Paredes?) e poi si concentrerà sulla pista che conduce a Zaza che la Juve valuta intorno ai 25 milioni.

Come scrive La Gazzetta dello Sport da tempo su Zaza c’è il Wolfsburg, che ha già fatto recapitare un’offerta da 25 milioni. Il calciatore ha preso tempo prima di fornire una risposta. E all’estero si muove anche il West Ham, che con la Juve sta aprendo un dialogo anche per Pereyra. In Italia, occhio però anche al Milan: Zaza piace al duo Galliani-Montella, ma c’è un problema che pone i rossoneri in ultima fila. Ed è lo stallo totale in società, con la trattativa a un punto morto per la cessione della società: Galliani non ha risorse da investire e anche la cessione di Bacca, dalla quale si potrebbero ricavare 30 milioni, è al momento ferma.

CALCIOMERCATO ROMA, ULTIME NOTIZIE: le trattative, acquisti, cessioni in tempo reale. Contatto con il Bologna per Diawara, si allontana la conferma di Szczesny. La Roma continua la sua ricerca di un centrocampista da inserire nell’organico per completare la rosa. Partito Pjanic e in partenza Paredes (non convince Spalletti e potrebbe tornare in quel di Empoli dove ha fatto bene nella stagione appena finita) il nome su cui punta Walter Sabatini è quello di Diawara. Il giovane centrocampista è in rotta con il club, non si è presentato in ritiro ed è sul mercato. Costa caro, visto che il Bologna chiede in teoria 20 milioni. I buoni rapporti con la Roma potrebbero però permettere una soluzione alternativa: prestito oneroso intorno ai 5 milioni, diritto di riscatto con altri 10 e prestito del giovane Sadiq. Una soluzione che potrebbe trovare il gradimento dei rossoblù che comunque preferirebbero l’obbligo di riscatto.