Blitz quotidiano
powered by aruba

Champions League, sorteggio preliminari: City da evitare per la Roma

GINEVRA – Domani a mezzogiorno si svolgerà a Nyon il sorteggio dei play-off per l’ultimo turno preliminare della Champions League che si disputeranno il 16 e il 17 e il 23 e il 24 agosto. Il Manchester City è lo ‘spauracchio’ da evitare, anche per la Roma, per accedere alla fase a gironi. Sempre a Nyon, alle 13, é previsto il sorteggio dei play-off di Europa League, che si giocheranno il 18 e 25 agosto, in cui è in ballo il Sassuolo, che stasera affronta il Lucerna nella gara di ritorno, dopo avere pareggiato 1-1 in Svizzera. Negli ultimi anni, i play-off di Champions League sono stati spesso fatali alle squadre italiane. Per sfatare la tradizione negativa e raggiungere Juventus e Napoli nella fase a gironi, la Roma dovrà sfoderare prestazioni di alto livello e contare anche su un pizzico di fortuna.

I gliallorossi non sono teste di serie e dovranno vedersela quindi con una formazione di rango. Fra le cinque potenziali avversarie spicca il Manchester City. Semifinalisti dell’ultima Champions, gli inglesi, ora allenati da Pep Guardiola, si sono ulteriormente rinforzati. Ultimo arrivo, il ‘gioiello’ brasiliano Gabriel Jesus del Palmeiras, però impegnato con la sua nazionale alle olimpiadi.

Ma con il tedesco Sané (Schalke 04), lo spagnolo Nolito (Celta) o ancora il tedesco Gündogan (Borussia Dortmund), l’ex-tecnico del Barcellona, si è rinforzato notevolmente. Le altre quattro potenziali rivali della Roma appaiono sulla carta un gradino più basso. Difficile sarebbe comunque un abbinamento con il Villarreal, semifinalista dell’ultima Europa League, che ha ingaggiato l’ex-milanista Alexandre Pato ed il doriano Soriano.

Rognoso, anche se forse tecnicamente un po’ inferiore, il Borussia Mönchengladbach, che ha ceduto per più di 40 milioni di euro lo svizzero Xhakha all’Arsenal, sostituito a centrocampo da Christoph Kramer, in provenienza dal Leverkusen. Ossia proprio la squadra che distrusse i sogni di gloria dei ‘cugini’ laziali ai play-off di Champions League la scorsa stagione. Migliore, allora, potrebbe rivelarsi un sorteggio con il Porto, club di tradizione, ma che sembra aver smarrito il lustro di qualche anno fa, nettamente superato da Benfica e Sporting la scorsa stagione in campionato e che ha venduto i suoi ‘gioielli’ Renato Sanches (al Bayern) e Gaitan (all’Atletico Madrid).

L’avversario ideale sarebbe forse l’Ajax, ben lontano dai fasti dell’epoca di Cruijff, ma anche di Van Gaal e Kluivert. Il calcio olandese, poco competitivo sul piano finanziario, e’ costretto a scovare e formare talenti che vende presto. Ultimo esempio: l’arrivo del polacco Malik al Napoli in provenienza proprio dall’Ajax. Male che vada, la Roma sarà ripescata per la fase a gironi dell’Europa League, per la quale Inter e Fiorentina sono ammesse di diritto.

Con il possibile inserimento del Sassuolo. La formazione emiliana dovrebbe essere testa di serie domani e quindi evitare i rari grossi nomi dei play-off (tipo Shakhtar Donetsk o Hertha Berlino) ma bisognerà attendere l’esito delle gare di ritorno del preliminare di stasera.

Immagine 1 di 37
  • Champions League, sorteggio preliminari: City da evitare per la RomaChampions League, sorteggio preliminari: City da evitare per la Roma
  • Real Madrid-Manchester City, diretta-video gol Champions (foto Ansa)
  • Cristiano Ronaldo, cura staminali per tornare contro il City
  • "Hey Jude", brividi prima Manchester City-Real Madrid VIDEO (Ansa)
  • Champions League, Cristiano Ronaldo non c'è. City-Real... (Ansa)
  • Manchester City-Dinamo Kiev streaming-diretta tv dove vedere Champions League
  • Toure nella foto Ansa
Immagine 1 di 37

TAG: