Roma

Edin Dzeko 33 gol stagionali: record nella storia della Roma

Edin Dzeko 33 gol stagionali: record nella storia della Roma

Edin Dzeko (
ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI)

ROMA – Un gol per tempo targato Dzeko che vola nella storia della Roma per numero di reti in stagione (33) portando i giallorossi a -5 punti dalla Juventus in attesa del big-match di Napoli.

A sacrificarsi sull’altare dell’Olimpico è un Empoli troppo debole per poter impensierire la banda Spalletti che festeggia l’1 aprile pescando una facile vittoria 2-0 in attesa del più duro ritorno del derby di Coppa Italia dove Nainggolan e compagni saranno chiamati a rimontare i due gol incassati dalla Lazio nella partita di andata.

In un bel sabato sera di primavera, con lo stadio quasi senza barriere e pieno di ragazzini, ci sono anche i 120 i bambini e bambine di Corviale accompagnati da Coni e Calciosociale nell’ambito del progetto ‘Vincere da grandi’, si vede all’inizio più l’Empoli che la Roma.

Si mette in mostra Thiam prima fermato solo da un dubbio fuorigioco e poi bloccato da Szcesny in uscita. Subito dopo si fa viva la squadra di Spaslletti con un bel colpo di testa di Dzeko in piena area con la palla sopra la traversa.

E’ la prova generale al primo gol del bosniaco che arriva al 12′: con la difesa toscana praticamente ferma il bomber giallorosso è lesto a pochi passi dalla porta a insaccare di ginocchio una palla piovuta da un corner di Paredes deviata in mezzo all’area da Rudiger. Una volta passata in vantaggio la formazione giallorossa continua ad attaccare, ma fallisce alcune buone occasioni prima con Salah e poi con Perotti.

Ogni tanto si affaccia in avanti anche l’Empoli con i più attivi El Kaddouri e Marilungo, ma la prima frazione finisce così senza altri veri e propri squilli fatta eccezione per un bel tiro dell’ex Paredes.

La ripresa riparte come il primo tempo, con l’Empoli in avanti alla ricerca di belle figure, ma passano solo dieci minuti e la Roma chiude la partita con Dzeko che raggiunge quota 33 gol in stagione diventando il più prolifico bomber giallorosso superando Totti, Volk e Manfredini che erano arrivati a 32 reti.

E non è ancora finita. Un gol quello del 2-0 sull’Empoli da ricordare grazie al traversone di Perotti per Salah che con un perfetto assist di testa in area serve il numero 9 bosniaco che raccoglie a due passi dalla porta e mette al volo la palla alle spalle di dell’ex romanista Skorupski.

Roma-Empoli finisce praticamente qui, con Dzeko sostituito da Totti che si va a prendere i soliti applausi della Curva Sud in una serata dove l’Empoli non fa il pesce d’aprile all’Olimpico e la Roma di Spalletti fa il suo senza troppa fatica.

E lo fa mettendo Dzeko nella bacheca di Trigoria in attesa del derby di Coppa Italia e di buone notizie dal San Paolo dove domani il Napoli è chiamato a tenere aperto un campionato finora completamente dominato dalla Juve.

To Top