Roma

Lione-Roma, Spalletti avvilito: “Rimonta difficile, sconfitta pesante”

avvilito

Spalletti nella foto Ansa

LIONE, FRANCIA – “Noi abbiamo questa caratteristica, quando va bene ci si esalta e quando invece le cose si mettono di traverso, non siamo dei caratteriali, poco ‘puliti’ da questo punto di vista”.

Luciano Spalletti commenta avvilito con Sky l’ennesimo ko della Roma, il terzo di fila, in appena una settimana. “Sapevamo che il Lione è una squadra di qualità, hanno estro e spregiudicatezza per età a caratteristiche, sapevano che dovevamo togliere loro il possesso palla, perchè fra le linee sono bravi”.

Il tecnico toscano confessa che si aspettava “si potesse fare qualcosa di più, perchè se riusciamo a mettere in campo quelle che sono le nostre caratteristiche riusciamo a eliminare le lacune altrimenti diventa più difficile, ma non ci siamo riusciti. Le qualità per fare più gol e chiudere partita le abbiamo avute, ma poi si sono perse in niente.

Al ritorno – aggiunge – mi immagino partita difficile perchè loro sono bravi in campo aperto. Stasera abbiamo anche gestito bene la partita ma non siamo stati cattivi in fase offensiva, non siamo stati efficaci e determinati, ci siamo allungati e non siamo riusciti a chiudere le occasioni create.

Insomma è un risultato pesante e difficile da ribaltare, le possibilità ci sono ma dobbiamo parlarci in maniera chiara e dobbiamo per forza modificare qualcosa. Non basta dire siamo maturi, siamo forti, ma dobbiamo scavare più in profondità”.

To Top