Roma

Luciano Spalletti: “Presto chiarirò il mio futuro, Totti ‘Imperatore'”

Luciano Spalletti: "Presto chiarirò il mio futuro, Totti 'Imperatore'"

Luciano Spalletti: "Presto chiarirò il mio futuro, Totti 'Imperatore'"

Luciano Spalletti: “Presto chiarirò il mio futuro, Totti ‘Imperatore'”. ANSA/CLAUDIO PERI

ROMA – “Quando alleni una squadra come la Roma devi pensare all’obiettivo della vittoria sempre e a volte il secondo posto, da parte di qualcuno, non è accettabile, ma questo secondo posto è un grande traguardo. Questo traguardo ce lo siamo dovuti andare a prendere e, oggi in particolare, la squadra ha meriti infiniti per come si è sviluppata la partita”.

Lo ha detto Luciano Spalletti, a Mediaset Premium, dopo Roma-Genoa. “Il mio futuro? Faremo con la società un meeting di chiusura e dopo che ci saremo parlati chiarirò la mia posizione.

Lo faremo il prima possibile, perché è giusto che si sappia”. Infine l’addio di Totti: “Una cosa incredibile: stavano piangendo tutti, era impossibile non venire trasportato da e in questa emozione generale. Se Francesco decidesse di smettere, come penso abbia deciso di fare, sarebbe una perdita da colmare: ottavo re di Roma è poco, è più un imperatore”.

To Top