Roma

Monchi lancia la sfida: “Battere la Juve? Ci vediamo al Circo Massimo”

Monchi: "Devo portare giocatori forti perché c'è da battere la Juventus? A fine anno ne parliamo, ci vediamo al Circo Massimo"

Monchi: “Devo portare giocatori forti perché c’è da battere la Juventus? A fine anno ne parliamo, ci vediamo al Circo Massimo” (Ansa)

ROMA – “Devo portare giocatori forti perché c’è da battere la Juventus? A fine anno ne parliamo, ci vediamo al Circo Massimo”.

Il nuovo ds della Roma, Monchi, lancia così la sfida scudetto alla Vecchia Signora. Dal ritiro di Pinzolo, dove la squadra giallorossa si sta allenando agli ordini di Di Francesco, il dirigente spagnolo rispondendo alle domande dei tifosi ha dato appuntamento per fine stagione nel luogo simbolo deputato alle celebrazioni delle vittorie giallorosse. Monchi ha rassicurato poi sulla permanenza in rosa di Manolas (“resta”), mentre in riferimento alla trattativa in corso per Defrel è stato chiaro: “E’ ancora lunga, il Sassuolo chiede molti soldi”.

To Top