Roma

Roma-Austria Vienna 3-3. Video gol highlights, foto e pagelle. El Shaarawy doppietta

Roma-Austria Vienna diretta live. Formazioni ufficiali dopo le ore

Roma-Austria Vienna diretta live

ROMA – Roma-Austria Vienna 3-3.
L’obiettivo della Roma era scavalcare l’Austria Vienna e portarsi in testa alla classifica del gruppo E di Europa League. Invece all’Olimpico finisce 3-3 e giallorossi e viennesi continuano il loro cammino a braccetto. La Roma fa harakiri e spreca maldestramente l’occasione del sorpasso e avanti 3-1 (dopo aver rimontato con una doppietta di El Shaarawy e un gol di Florenzi il vantaggio di Holzhauser) a sette minuti dal 90′ s’addormenta e subisce l’uno-due austriaco (Prokop e Kayode) che vale il pareggio. Un’occasione persa per i giallorossi (con tanti interrogativi per Spalletti), un pareggio che vale una vittoria per i viennesi.

Per la sfida con l’Austria Vienna l’allenatore giallorosso opta per un largo turn over: in panchina Szczesny, Dzeko e Salah oltre a Strootman, non al meglio, spazio ad Alisson in porta, Gerson a centrocampo e il trio Iturbe-Totti-El Shaarawy in attacco con il capitano giallorosso che festeggia la 100/a presenza in Europa e alla ricerca del gol numero 100 con Spalletti in panchina. Nell’Austria Vienna Fink opta per un 4-3-2-1 con venuto alle spalle dell’unica punta, il brasiliano Venuto, mentre in mediana punta sulla coppia formata da Holzhauser e Serbest.

Le due formazioni si affrontano da subito a viso aperto. Venuto mette i brividi dopo appena quattro minuti con una cavalcata palla al piede dalla propria metà campo fino all’area di rigore giallorossa, la sua conclusione però è debole e finisce sull’esterno della rete. La Roma si rende pericolosa con con Florenzi (8′): il suo destro viene deviato in angolo da Almer. Sugli sviluppi del corner, la girata di PAredes finisce sull’esterno della rete. Al 16′ arriva il vantaggio austriaco che gela gli ‘aficionados’ dell’Olimpico (circa 15mila gli spettatori, oltre un migliaio i tifosi dell’Austria Vienna): errore a centrocampo di Juan Jesus, ne approfitta Kayode che lascia partire un traversone in area, palla Holzhauser che trafigge Alisson.

La risposta della Roma arriva dopo due minuti: bel lancio di Gerson per El Shaarawy che dal limite dell’area, sul filo del fuorigioco con un pallonetto supera Almer per il pareggio giallorosso. Al 24′ gli austriaci perdono il portiere che si fa male al ginocchio nel rinviare un pallone. La partita è gradevole, con la Roma che cerca il gol del sorpasso che arriva al 34′: invenzione di Totti che da metà campo pennella un assist perfetto per El Shaarawy che mette a segno il gol del 2-1 giallorosso.

La ripresa si apre con la Roma in attacco che si rende pericolosa con El Shaarawy prima e Nainggolan poi con il belga che però non sfrutta bene l’invito del ‘faraone’ richiamato poi in panchina (al suo posto Salah) per un problema fisico. Alla mezzora i giallorossi trovano il gol del 3-1 con Florenzi con ancora capitan Totti perfetto assist-man. La partita sembra in discesa per i giallorossi. Invece arriva il black out della Roma: bastano due minuti di amnesia collettiva e l’Austria Vienna prima accorcia con Prokop (37′) e poi trova il pari con Kayode (39′) e la Roma vede sfumare il primato solitario.

Roma-Austria Vienna 3-3 (2-1). Pagelle e tabellino.
Roma (4-3-3): Alisson 5.5; Florenzi 6.5 (31′ st Emerson Palmieri sv), Manolas 5.5, Fazio 5, Juan Jesus 5; Nainggolan 6, Paredes 6, Gerson 6.5; Iturbe 5.5 (35′ st Dzeko sv), Totti 7, El Shaarawy 7 (18′ st Salah). (1 Szczesny, 91 Marchizza, 57 Grossi, 6 Strootman). All.: Spalletti 6.5.

Austria Vienna (4-2-3-1): Almer sv (25′ pt Hadzikic 5.5); Stryger Larsen 6, Stronati 5.5, Filipovic 5.5, Martschinko 6; Holzhauser 6, Serbest 5.5; Venuto 6 (31′ st Tajouri-Shardi sv), Grunwald 5.5 (33′ st Prokop 6), Pires 5.5; Kayode 6. (25 Salamon, 5 Vukojevic, 27 Kvasina, 7 Mohammed). All.: Fink 6.

Arbitro: Bezbodorov (Rus) 6. Reti: 16′ pt Holzhauser, 18′ e 34′ pt El Shaarawy, 25′ st Florenzi, 37′ st Prokop, 39′ st Kayode. Recupero: 3′ e 3′. Angoli: 6-2. Ammoniti: Fazio, Paredes e Hadzikic per gioco scorretto Spettatori: 16.478 per un incasso di 620.774,00 euro.

** I GOL: – 16′ pt: errore a centrocampo di Juan Jesus, ne approfitta Kayode che lascia partire un traversone in area, palla Holzhauser che trafigge Alisson. – 18′ pt: lancio di Gerson per El Shaarawy che dal limite dell’area, sul filo del fuorigioco con un pallonetto supera Almer per il pareggio della Roma.

– 34′ pt: assist millimetrico di Francesco Totti per El Shaarawy che, tutto solo in area batte Hadzikic. – 25′ st: ancora un’invenzione di Totti che con un cross preciso serve Florenzi che di destro al volo da distanza ravvicinata segna il gol del 3-1 giallorosso.

– 37′ st: l’Austria Vienna rientra in partita, un errore di Fazio agevola l’assist di Tajouri-Shardi per Prokop che batte Alisson – 39′ st: il pareggio degli austriaci porta la firma di Kayode che approfitta del black out giallorosso e con il ginocchio segna il gol del 3-3.
Roma-Austria Vienna 3-3, video gol highlights e foto.

Roma-Austria Vienna, la diretta live di Sportal.

To Top