Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma-Crotone 4-0. Video gol highlights, foto e pagelle. Dzeko doppietta

ROMA – Roma batte Crotone 4-0 (2-0). Pagelle e tabellino.
ROMA (4-2-3-1): Szczesny 7, Florenzi 6 (35′ st Emerson Palmieri sv), Manolas 6 (27′ st Juan Jesus sv), Fazio 6, Peres 6.5, Strootman 6.5, Paredes 6, Salah 7 (22′ st Iturbe 5.5), Totti 6, El Shaarawy 6.5, Dzeko 6.5. (18 Lobont, 19 Alisson, 17 Seck, 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 30 Gerson, 8 Perotti). All.: Spalletti 6.

CROTONE (4-4-2): Cordaz 5.5, Sampirisi 5.5 (15′ st Martella 5.5), Claiton 4.5, Ferrari 5, Ceccherini 5.5, Capezzi 5.5, Crisetig 5.5, Rohden 5 (1′ st Nalini 5), Salzano 6, Palladino 4 (21′ st Stoian sv), Falcinelli 5.5. (5 Festa, 95 Cojocaru, 21 Cuomo, 23 Dussenne, 18 Barberis, 29 Trotta, 99 Simy). All.: Nicola 5. Arbitro: Russo di Nola 6. Reti: nel pt 26′ El Shaarawy, 37′ Salah; nel st 3′ e 13′ Dzeko. Angoli: 11-5 per la Roma. Recupero: 0′ e 2′. Ammoniti: Nalini per gioco falloso. Spettatori: poco meno di 25.000. Al 15′ st Szczesny ha parato un rigore di Palladino.

** I GOL ** – 26′ st: azione insistita sulla destra, all’interno dell’area, di Florenzi e cross dalla parte opposta per l’accorrente El Shaarawy che insacca di destro. Inutile il tentativo di deviazione di Ceccherini, niente da fare per Cordaz. – 37′ st: El Shaarawy per Salah che entra in area leggermente spostato a sinistra e batte in uscita Cordaz con un bolide dal basso verso l’alto. – 3′ st: gran palla di Totti per Dzeko che insacca con un pallonetto molto preciso dai 18 metri. – 13′ st: il poker arriva in contropiede, con Salah che s’invola sulla destra, mette al centro per Dzeko, Claiton non interviene e il centravanti bosniaco insacca da pochi passi.

Una Roma pragmatica e cinica al punto giusto rifila quattro reti al Crotone, nella prima sfida della storia fra le due squadre. Quattro gol al piccolo trotto, senza tirare troppo la corda, quasi in assoluta scioltezza, che portano la firma dell’intero attacco giallorosso: Salah, El Shaarawy, Dzeko (doppietta). Il solo Totti, schierato per la prima volta da Spalletti (e per tutti i 92′ di gioco) dopo il ritorno nella Capitale, non ha partecipato all’abbuffata. Sarebbe stata solo una ciliegina sulla torta: l’appuntamento con il 250/o gol in A è probabilmente rimandato. La sconfitta di Firenze è cancellata, ma i dubbi sull’effettivo valore della squadra capitolina restano. La Roma, infatti, non è bella e nemmeno particolarmente divertente, però segna e vince, sfruttando il colossale divario tecnico con gli avversari. E, allora, tutti contenti, soddisfatti, appagati dalla conquista di tre punti che pesano una tonnellata, perché arrivano dopo una sconfitta che non c’era. C’è Totti dal 1′ è un lusso e basta a suggellare una partita il cui esito era quasi scontato già sulla carta. A riposo De Rossi, Nainggolan e Perotti, largo a Paredes, Fazio e al Capitano di tante battaglie, che appare in grande spolvero e, dopo pochi secondi dal via, serve a Salah un pallone che l’egiziano smista verso il centro, senza però trovare collaborazione. Al 5′ Dzeko timbra il palo di Cordaz, poi s’infittisce la trama di fraseggi della Roma a centrocampo e, prima che il Crotone prenda coraggio, arriva il vantaggio di El Shaarawy, che raccoglie un suggerimento dalla destra di Florenzi e batte Cordaz, malgrado il tentativo di deviazione di Ceccherini. Lo svantaggio induce il Crotone a osare. La squadra di Nicola, al primo esame contro una big, prende il coraggio a due mani, sfiorando il pari fra il 32′ e il 35′: prima Palladino fa gridare al gol i numerosi tifosi calabresi presenti all’Olimpico, ricevendo un cross dalla destra di Sampirisi e mandando il pallone a pochi centimetri dal palo di Szczesny; poi un malestro colpo di testa di Strootman per poco non genera un autogol dalle sfumature a dir poco grottesche.

Il doppio pericolo rigenera la Roma che ha una fiammata e firma il raddoppio con Salah che al 37′ riceve da El Shaarawy e fulmina Cordaz, con un missile terra-aria. Dzeko chiude il tempo con un bel colpo di testa ben parato da Cordaz e apre la ripresa con il 3-0, dopo un bel pallonetto da distanza considerevole che al 3′ supera il portiere. Il poker arriva al 13′ ed è ancora Dzeko a firmarlo, raccogliendo un cross dalla destra di Salah, incontenibile quando riparte.

Perso per perso, il Crotone ci prova e, poco prima del quarto d’ora, riesce a guadagnare un rigore con Falcinelli, messo giù in area da Florenzi: dal dischetto Palladino si fa ipnotizzare dal portiere giallorosso che sventa la minaccia. Nel finale i calabresi prima colpiscono il palo con un siluro di Salzano, quindi sfiorano il gol con Capezzi, di testa, da pochi passi. Il finale è accademia, ma senza troppi sfarzi, con i giallorossi impegnati più che altro a evitare il solito golletto avversario.
Roma-Crotone 4-0, video gol highlights e foto Ansa.

Immagine 1 di 5
  • Soccer: Serie A; Roma-Crotone
Immagine 1 di 5

Immagine 1 di 58
  • Calciomercato Roma, via a ritiro: Spalletti convoca 30 giocatoriCalciomercato Roma, via a ritiro: Spalletti convoca 30 giocatori foto Ansa
  • Spalletti (foto Ansa)
  • Pjanic alla Juve, Spalletti reagisce così
  • Luciano Spalletti (foto Ansa)
  • Roma, Spalletti: “Chi mi ha detto str… adesso sbanda” VIDEO (Ansa)
  • Totti spegne polemiche: "Spalletti? Gol servono per unire"
  • Spalletti: "Tutto ok con Totti. Dzeko, tempo scaduto"
  • Spalletti, tutte le liti: Panucci, Zenit, Totti...
  • Roma: Totti-Spalletti, pace, cena insieme e Tapiro d'Oro
  • Marco Borreillo of Bc Atalanta scores during Serie A soccer match Bc Atalanta vs As Roma in Bergamo, Italy, 17 April 2016. ANSA/PAOLO MAGNI
  • Luciano Spalletti ANSA/PAOLO MAGNI
  • Luciano Spalletti ANSA/PAOLO MAGNI
  • Marco Borriello segna il 3-2 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Marco Borriello esulta ANSA/PAOLO MAGNI
  • Francesco Totti segna il 3-3 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Francesco Totti segna il 3-3 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Totti e Spalletti, sorrisi in allenamento dopo lite Bergamo (foto da video Roma Tv)
  • Francesco Totti e Luciano Spalletti ANSA/ALESSANDRO DI MEO
  • Spalletti e Totti (foto Ansa)
  • Lite Spalletti-Totti. Striscione tifosi pro capitano ma tecnico smentisce
  • Roma, Spalletti-Totti lite continua (foto Ansa)
  • Dzeko e Totti
  • Enrico Lotito selfie con Luciano Spalletti (FOTO Instagram)
  • Enrico Lotito selfie con Luciano Spalletti FOTO
  • Spalletti sul caso Totti: "Io non alleno le emozioni" (foto Ansa)
  • Spalletti: "Lazio-Roma derby non ad armi pari. Totti.." (foto Ansa)
  • Spalletti foto Ansa
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Il presidente della Roma James Pallotta a Piazza del Popolo. Il n.1 giallorosso e' sbarcato all'aeroporto di Ciampino da Boston con un volo privato assieme al braccio destro Alex Zecca. Dell'allenatore Luciano Spalletti ha detto: "Vorrei averlo preso prima". Roma, 29 febbraio 2016. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI
  • Il presidente della Roma James Pallotta a Piazza del Popolo. Il n.1 giallorosso e' sbarcato all'aeroporto di Ciampino da Boston con un volo privato assieme al braccio destro Alex Zecca. Dell'allenatore Luciano Spalletti ha detto: "Vorrei averlo preso prima". Roma, 29 febbraio 2016. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI
  • Luciano Spalletti #pelatoso: ironia sul web FOTO
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Luciano Spalletti nella foto Ansa
  • Luciano Spalletti (foto Ansa)
Immagine 1 di 58