Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma-Inter 2-1. Video gol highlights, foto e pagelle. Manolas decisivo

ROMA – Roma-Inter 2-1, gol: Edin Dzeko 5′, Ever Banega 72′, Kostas Manolas  76′. Roma-Inter 2-1 (1-0) nel posticipo serale della 7/a giornata di serie A. Pagelle e tabellino della partita. Roma (4-2-3-1): Szczesny 6.5; Bruno Peres 6.5, Manolas 7, Fazio 6, Juan Jesùs 6; De Rossi 7, Strootman 6.5; Salah 6 (25′ st El Shaarawy s.v.), Florenzi 6.5 (44′ st Nainggolan s.v.), Perotti 6 (34′ st Paredes s.v.); Dzeko 6.5. (18 Lobont, 19 Alisson, 17 Seck, 33 Emerson, 30 Gerson, 7 Iturbe, 10 Totti). All.: Spalletti 7.

Inter (4-2-3-1): Handanovic 7; Ansaldi 5 (17′ st Nagatomo 5), Miranda 5.5, Murillo 5, Santon 5.5; Joao Mario 6 (15′ st Gnoukouri 5), Medel 6; Candreva 5 (25′ st Jovetic s.v.), Banega 7, Perisic 5.5; Icardi 4.5. (30 Carrizo, 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 5 Felipe Melo, 7 Kondogbia, 95 Miangue, 8 Palacio, 23 Eder, 96 Gabriel Barbosa). All.: F. De Boer 5. Arbitro: Banti di Livorno 6 Reti: nel pt 5′ Dzeko; nel st 27′ Banega, 31′ Manolas Angoli: 10-4 per l’Inter Recupero: 1′ e 3′ Ammoniti: Santon, Ansaldi, Juan Jesùs per gioco scorretto Spettatori: 36.340 per un incasso di 1.417.279,00 euro .

** I GOL ** – 5′ pt: passaggio di Salah a Bruno Peres in sovrapposizione sulla destra, bel cross del brasiliano e tocco vincente di Dzeko. – 27′ st: scambio tra Icardi e Banega, il n.19 nerazzurro mette a sedere De Rossi e batte Szczesny sul suo palo. – 31′ st: punizione battuta da Florenzi in mezzo all’area, colpo di testa di Manolas deviato da Icardi e gol del 2-1 romanista.

Va alla Roma lo scontro fra quelle che per ora sembrano, tutt’ al più, le più autorevoli pretendenti al terzo posto in campionato. L’Inter palesa miglioramenti rispetto ai disastri di Praga ma a livello di punti conquistati il risultato è lo stesso, ovvero zero, complice anche un Icardi in versione fantasma (sicuri che l’ingresso di Gabigol non sarebbe servito?). Così mentre i giallorossi rimangono a cinque punti dalla Juve già in fuga, i nerazzurri sono a un -7 che sembra già una condanna anche se nessuno ad Appiano Gentile, nonostante il recente successo nello scontro diretto, pensava di voler sfidare fin da questa stagione la squadra che ha vinto gli ultimi cinque scudetti.

La Roma, in cui Totti ha guardato tutto l’incontro dalla panchina, si guadagna quindi un periodo di tranquillità (adesso c’è la sosta per le nazionali) anche se qualcuno troverà argomenti per far discutere un ambiente perennemente agitato. Magari andando ad analizzare il labiale di capitan De Rossi, che se l’è presa con qualcuno, insultandolo, mentre festeggiava il gol di Dzeko: alcune moviole sono già al lavoro. Ma a parte questo bisogna dire che ancora una volta Roma-Inter non ha tradito le attese, nel senso che è stato un match altamente spettacolare, che ha divertito i 36mila presenti.

Il primo tempo, finito 1-0 per la squadra di casa, avrebbe potuto terminare con cinque o sei reti in totale, se non ci avessero pensato i pali a fermare le conclusioni di Banega e Salah e se non ci fossero state le parate decisive di Handanovic su Florenzi, Szczesny su Perisic, ancora Handanovic su Dzeko e di nuovo Szczesny su Candreva. In più vanno calcolate le occasioni fallite di un nulla da Bruno Peres da una parte e Candreva dall’altra e la ‘ciabattata’ con cui Florenzi ha concluso male una bella azione. Tutto ciò anche per demeriti di reparti difensivi almeno da rimandare, per un totale di 21 tiri che è anche il record assoluto di conclusioni in un primo tempo di questo campionato. La Roma ha sbloccato il risultato dopo appena cinque minuti, quando Dzeko ha finalizzato al meglio l’assist dalla destra di Bruno Peres.

Dopo la girandola di emozioni della prima parte del match, la ripresa è cominciata allo stesso modo con un bel tiro di Perotti respinto da Handanovic e la conclusione, anche questa pericolosa, di Perisic sul ribaltamento di fronte. Poi le squadre si sono ‘dare una calmata’, con l’Inter guidata impeccabilmente dall’ottimo Banega, fino al 24′ quando il subentrato Gnoukouri ha malamente sprecato il pallone del pareggio colpendo male e tirando alto da posizione molto favorevole. Tre minuti dopo l’Inter ha pareggiato sul serio, con un tiro di Banega eseguito dopo aver messo a sedere De Rossi, fino a quel momento uno dei migliori dei suoi.

Ma tre minuti dopo la Roma si è riportata in vantaggio con Manolas che deviava in porta (la sua conclusione di testa spizzava su Icardi) una punizione calciata da Florenzi. Quest’ultimo anche oggi, schierato questa volta nel ruolo d’incursore alla Perrotta, ha corso a perdifiato.

L’ultima emozione è stata la parata anche questa decisiva di Handanovic su colpo di testa di Dzeko. Era il sigillo romanista sulla partita, con il centravanti bosniaco oggi match winner un po’ centravanti (ora è a 5 gol in 7 partite) e un po’ ottimo ‘rifinitore’, mentre per l’Inter è di nuovo amara delusione. I nerazzurri non hanno giocato da dilettanti come a Praga, ma per De Boer c’è ancora molto da lavorare.
Roma-Inter 2-1, video gol highlights e foto Ansa.

Immagine 1 di 9
  • Soccer: serie A, As Roma ? FC Inter
Immagine 1 di 9


La diretta live di Sportal.

Immagine 1 di 58
  • Calciomercato Roma, via a ritiro: Spalletti convoca 30 giocatoriCalciomercato Roma, via a ritiro: Spalletti convoca 30 giocatori foto Ansa
  • Spalletti (foto Ansa)
  • Pjanic alla Juve, Spalletti reagisce così
  • Luciano Spalletti (foto Ansa)
  • Roma, Spalletti: “Chi mi ha detto str… adesso sbanda” VIDEO (Ansa)
  • Totti spegne polemiche: "Spalletti? Gol servono per unire"
  • Spalletti: "Tutto ok con Totti. Dzeko, tempo scaduto"
  • Spalletti, tutte le liti: Panucci, Zenit, Totti...
  • Roma: Totti-Spalletti, pace, cena insieme e Tapiro d'Oro
  • Marco Borreillo of Bc Atalanta scores during Serie A soccer match Bc Atalanta vs As Roma in Bergamo, Italy, 17 April 2016. ANSA/PAOLO MAGNI
  • Luciano Spalletti ANSA/PAOLO MAGNI
  • Luciano Spalletti ANSA/PAOLO MAGNI
  • Marco Borriello segna il 3-2 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Marco Borriello esulta ANSA/PAOLO MAGNI
  • Francesco Totti segna il 3-3 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Francesco Totti segna il 3-3 ANSA/PAOLO MAGNI
  • Totti e Spalletti, sorrisi in allenamento dopo lite Bergamo (foto da video Roma Tv)
  • Francesco Totti e Luciano Spalletti ANSA/ALESSANDRO DI MEO
  • Spalletti e Totti (foto Ansa)
  • Lite Spalletti-Totti. Striscione tifosi pro capitano ma tecnico smentisce
  • Roma, Spalletti-Totti lite continua (foto Ansa)
  • Dzeko e Totti
  • Enrico Lotito selfie con Luciano Spalletti (FOTO Instagram)
  • Enrico Lotito selfie con Luciano Spalletti FOTO
  • Spalletti sul caso Totti: "Io non alleno le emozioni" (foto Ansa)
  • Spalletti: "Lazio-Roma derby non ad armi pari. Totti.." (foto Ansa)
  • Spalletti foto Ansa
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Il presidente della Roma James Pallotta a Piazza del Popolo. Il n.1 giallorosso e' sbarcato all'aeroporto di Ciampino da Boston con un volo privato assieme al braccio destro Alex Zecca. Dell'allenatore Luciano Spalletti ha detto: "Vorrei averlo preso prima". Roma, 29 febbraio 2016. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI
  • Il presidente della Roma James Pallotta a Piazza del Popolo. Il n.1 giallorosso e' sbarcato all'aeroporto di Ciampino da Boston con un volo privato assieme al braccio destro Alex Zecca. Dell'allenatore Luciano Spalletti ha detto: "Vorrei averlo preso prima". Roma, 29 febbraio 2016. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI
  • Luciano Spalletti #pelatoso: ironia sul web FOTO
  • Spalletti nella foto Ansa
  • Luciano Spalletti nella foto Ansa
  • Luciano Spalletti (foto Ansa)
Immagine 1 di 58