Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossi

ROMA – Roma-Inter hanno pareggiato per 1 a 1 ma i giallorossi hanno protestato a lungo per un calcio di rigore non concesso alla squadra di Luciano Spalletti nella ripresa. Su un colpo di testa a botta sicura di Edin Dzeko, c’è stato un netto fallo di mano di Miranda ma l’arbitro Orsato di Schio non ha fischiato il penalty a favore dei padroni di casa. Riportiamo di seguito una fotogallery ed un video da Mediaset Premium. La moviola di Mediaset, condotta dall’ex arbitro internazionale Graziano Cesari, ha stabilito che c’era il tiro dagli undici metri per i giallorossi che sono stati quindi penalizzati dall’arbitraggio del signor Orsato di Schio.

Immagine 1 di 4
  • Roma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossiRoma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossi
  • Roma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossi
  • Roma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossi
  • Roma-Inter, video mano Miranda: rigore negato a giallorossi
Immagine 1 di 4

Immagine 1 di 7
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'AnsaRoma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
  • Roma-Inter, il servizio fotografico dell'Ansa
Immagine 1 di 7

Roma-Inter, grave amnesia della difesa della Roma e gol di Perisic da due passi (video).

Roma-Inter, la rete del pareggio di Nainggolan su “assist” di Edin Dzeko (video).

Roma-Inter, rigore non concesso alla Roma nonostante un netto fallo di mano in area di Miranda (video).

Roma-Inter, la rete fallita clamorosamente da Edin Dzeko da due passi (video).


Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A dopo gli anticipi della 30/a giornata Empoli-Palermo e Roma-Inter: – 27 reti: Higuain (3 rigori-Napoli). – 14 reti: Dybala (2-Juventus). – 13 reti: Bacca (Milan). – 12 reti: Icardi (Inter); Eder (3-Sampdoria). – 11 reti: Maccarone (Empoli); Ilicic (6) e Kalinic (Fiorentina); Insigne (Napoli); Salah (Roma). – 10 reti: Pavoletti (Genoa). – 9 reti: D. Ciofani (1-Frosinone); Pjanic (1-Roma). – 8 reti: Destro (2-Bologna); Paloschi (Chievo); Dionisi (1-Frosinone); Soriano (Sampdoria); Quagliarella (1-Torino/Samp). – 7 reti: Candreva (3-Lazio); Gilardino (Palermo); Dzeko (1-Roma); Belotti (Torino). – 6 reti: Giaccherini (Bologna); Perisic (Inter); Mandzukic (Juventus); Felipe Anderson (Lazio); Bonaventura, (Milan); Gervinho e Florenzi (2-Roma); Muriel (Sampdoria); Berardi (3) e Defrel (Sassuolo). – 5 reti: A. Gomez (Atalanta); Birsa (1-Chievo); Saponara (Empoli); Pogba (1-Juventus); Niang (1-Milan); Hamsik (1) e Callejon (Napoli); Vazquez (Palermo); El Shaarawy (Roma); Sansone (Sassuolo); Immobile (1-Torino); D. Zapata (Udinese); Pazzini (1) e Toni (2-Verona). – 4 reti: Denis (1) e Pinilla (Atalanta); Mounier (Bologna); Borriello (Carpi); Meggiorini (Chievo); Pucciarelli (Empoli); Babacar e Borja Valero (1-Fiorentina); Sammarco (Frosinone); Cerci (2-Genoa); Jovetic (1-Inter); Biglia (1), Keita e Matri (Lazio); Morata e Zaza (Juventus); Hiljemark (Palermo); Floccari (Sassuolo); Baselli (Torino); Badu (Udinese); E.Pisano (Verona) – 3 reti: Brienza (Bologna); Lasagna (Carpi); Castro e Inglese (Chievo); Zielinski (Empoli); Alonso, G. Rodriguez (Fiorentina); Blanc (Frosinone); Gakpe, Laxalt e L.Rigoni (Genoa); Brozovic e Ljaijc (Inter); Cuadrado e Khedira (Juventus); Luiz Adriano (Milan); Allan (Napoli); Nainggolan Roma); Correa (Sampdoria); Acerbi, Floro Flores e Falcinelli (Sassuolo); Benassi e Maxi Lopez (1-Torino); Ionita (Verona). – 2 reti: Conti (Atalanta); Donsah, Masina, Rossettini (Bologna); Mancosu (1-Bologna/Carpi); Lollo e Matos (Carpi); Pellisier (1) e Pepe (Chievo); Buchel, Paredes e Tonelli (Empoli); Blaszczykowski e Zarate (Fiorentina); Dzemaili, Rincon, Suso (Genoa); D’Ambrosio e Murillo (Inter); Alex Sandro, Bonucci e Lemina (Juventus); Djordjevic, Kishna, Klose e Lulic (Lazio); Alex e Antonelli (Milan); Gabbiadini e Mertens (Napoli); Djurdjevic, Goldaniga, G. Gonzalez e Trajkovski (Palermo); Digne, Iago Falque, Perotti e Sadiq (Roma); Cassano, Fernando e Zukanovic (Sampdoria); Missiroli (Sassuolo); Bovo (1-Torino); Perica (Udinese); Helander (Verona). – 1 rete: Cherubin, Cigarini (1), D’Alessandro, De Roon, Kurtic, Maxi Moralez, Stendardo, Toloi (Atalanta); Floccari e Gastaldello (Bologna); Bianco, De Guzman, Di Gaudio, Lazzari, Letizia, Marrone, Mbakogu, Pasciuti, Verdi (1-Carpi); Cesar, Dainelli, Hetemaj e N. Rigoni (Chievo); Krunic, Laurini e Livaja (Empoli); Badelj, Bernardeschi, Mati Fernandez, Rebic, Roncaglia, M. Suarez, Tello e Verdu (Fiorentina); Ajeti, Diakitè, Frara, Paganini, Soddimo (Frosinone); Figueiras, Perotti (1) e Tachtsidis (Genoa); Biabiany, Felipe Melo, Guarin, Kondogbia, Medel, Miranda e Palacio (Inter); Barzagli e Sturaro (Juventus); Mauri, Milinkovic-Savic e Parolo (Lazio); Abate, Balotelli, Bertolacci, Boateng, Honda, Kucka, Mexes e C. Zapata (Milan); Albiol e Chiriches (Napoli); El Kaoutari, Lazaar, Quaison, L. Rigoni (Palermo); De Rossi, Iturbe, Keita, Maicon, Manolas, Ruediger e Totti (Roma); Christodoulopoulos, Ivan (Sampdoria); Duncan, Falcinelli, Magnanelli, Pellegrini, Politano (Sassuolo); Acquah, Moretti, Vives, Zappacosta (Torino); Adnan, Armero, Di Natale, Fernandes e Lodi (Udinese); J. Gomez, Greco, Jankovic, Moras, Siligardi e Viviani (Verona). – 1 autorete: Toloi (Atalanta); Frey e Gamberini (Chievo); Camporese (Empoli); Ajeti (Frosinone); De Maio, La Manna e Tachtsidis (Genoa); Murillo (Inter); Basta e Gentiletti (Lazio); Ely (Milan); Vitiello (Palermo); Manolas, Pjanic e Zukanovic (Roma); Moisander (Sampdoria); Avelar, Padelli, B. Peres (Torino); Marquez (Verona). – 2: G. Gonzalez (Palermo).


TAG: , ,