Blitz quotidiano
powered by aruba

Sabatini lascia la As Roma. Ds a tifoso: “Tutto vero…”

Dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni di mercato che paventavano un possibile addio immediato del ds, in rotta con Pallotta, ecco che dalle colonne di Repubblica arriva la conferma: a fine stagione Sabatini lascerà la Roma.

ROMA – Walter Sabatini a giugno lascerà la Roma dopo 5 anni da direttore sportivo. Dopo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni di mercato che paventavano un possibile addio immediato del ds, in rotta con Pallotta, ecco che dalle colonne di Repubblica arriva la conferma: a fine stagione Sabatini lascerà la Roma.

Il ds avrebbe comunicato il tutto al presidente giallorosso con una telefonata. Inoltre, secondo quanto riportato da vari siti che trattano le vicende giallorosse, a confermarlo sarebbe stato lui stesso che, rispondendo ad un tifoso, ha detto: “Le voci sul mio addio sono vere”.

Sabatini, secondo La Repubblica, avrebbe comunicato la decisione di lasciare il club al termine della stagione – nonostante un contratto in scadenza nel 2017 – attraverso una telefonata con Pallotta. Il presidente non si sarebbe opposto, rimandando però le considerazioni ad un incontro di persona in occasione di uno dei suoi prossimi viaggi a Roma.

Gli scenari che ora si aprono per la società giallorossa, sempre secondo il quotidiano, sono la virata o sul vice di Sabatini, Massara, o sul fedelissimo Sensibile, mentre è già stato contattato Andrea Berta dell’Atletico Madrid. Per Sabatini, invece, sembrano aprirsi le porte del Bologna: Tacopina vorrebbe offrirgli una doppia gestione, sia del club rossoblù che nella Mls.