Roma

Stadio della Roma, conferenza servizi deciderà il 3 marzo

Stadio della Roma, conferenza servizi deciderà il 3 marzo

Stadio della Roma, conferenza servizi deciderà il 3 marzo

ROMA – Si riunirà il prossimo 3 marzo la Conferenza dei servizi sullo Stadio della Roma, e in quella occasione si dovrà esprimere un parere unico sulla struttura. Per questo il presidente della conferenza dei servizi ha sollecitato “la consegna di tutti i pareri mancanti nel più breve tempo possibile” e in questo senso ha sottolineato “la necessità che Roma Capitale completi la procedura di Variante Urbanistica e approvi lo schema di convenzione”.

Riguardo la questione stadio, ha parlato anche Enrico Stefàno, facente parte della Commissione Trasporti del Comune:

“Sicuramente c’è l’intenzione del Movimento 5 Stelle di fare lo stadio. Il problema noto è quello delle cubature che per noi vanno ridotte. Prima del 3 marzo contiamo di trovare un accordo con i proponenti. Se verranno ridotte le cubature, lo stadio si farà. Noi siamo contrari al contorno, all’eccessivo contorno e la destinazione delle altre opere.Io mi sono occupato di trasporti. Abbiamo detto che puntiamo più al potenziamento della Roma-Lido che al prolungamento della linea B. Aggiungo che molto persone arriveranno a Tor di Valle anche con la linea ferroviaria regionale Fl1 che si trova dall’altra parte del Tevere. Il Movimento 5 Stelle non è contrariamo allo stadio e punta a un accordo entro il prossimo mese”.

 

To Top