Blitz quotidiano
powered by aruba

Stadio Roma, vicesindaco Frongia: “Obiettivo comune portare avanti progetto”

ROMA – La dirigenza della as Roma insieme ai responsabili da una parte e l’amministrazione M5s del Comune di Roma dall’altra. Nel pomeriggio di mercoledì 15 novembre va in scena al Campidoglio, sede del Comune, un importante incontro per il destino del futuro stadio del club presieduto da James Pallotta. Stadio che ha già ottenuto la cosiddetta pubblica utilità dall’amministrazione precedente e che è attualmente oggetto di discussione alla Regione Lazio in Conferenza dei Servizi.

Il dato più significativo emerso dall’incontro odierno è la sostanziale disponibilità da parte del Comune a mandare avanti il progetto. Ci sarà tempo e luogo per discutere di eventuali modifiche ma le dichiarazioni del vicesindaco Paolo Frongia (M5s) sono abbastanza chiare:  “Obiettivo comune portare avanti il progetto stadio”. Parole non scontate vista la più volte ribadita ostilità al progetto da parte del’asre all’urbanistica Paolo Berdini e dalla presa di posizione, non certo favorevole, del sindaco Virginia Raggi durante la campagna elettorale.

Per la Roma all’incontro presenti il dg Mauro Baldissoni e il nuovo amministratore delegato Umberto Gandini. Per il Comune presenti il vicesindaco di Roma Daniele Frongia, gli asri all’Urbanistica, Paolo Berdini, e ai Trasporti, Linda Meleo, il capogruppo in Consiglio, Paolo Ferrara. Presenti anche il presidente di Eurnova, il consorzio che ha la responsabilità della costruzione,  Parnasi, il responsabile del progetto Ginsberg e Contasta (Eurnova).

Dopo alcune ore di incontro sono arrivate le dichiarazioni di Ferrara (M5s). A riportarle il sito Romanews:

“Il Movimento 5 Stelle è stato votato dai cittadini per fare i loro interessi. Oggi si apre un dialogo come giusto che sia. Ma il Movimento 5 Stelle non è mai stato contrario a questo stadio, farà le proprie proposte, osservazioni e valutazioni. L’asre è molto competente, abbiamo piena fiducia in lui e nella nostra sindaca Virginia Raggi”.

Al momento quanto sono distanti le due parti? “Questo è il primo incontro, quindi oggi si faranno delle valutazioni e si parlerà. Non parlerei di distanze, ma parlerei del Movimento 5 Stelle che vuole entrare nel merito della questione. L’obiettivo è portare avanti l’interesse dei cittadini”.

Tra pochi giorni però ci dovrà essere il passaggio in Giunta. “Questa questione oggi verrà esaminata. Credo che ci siano dei passaggi necessari sempre nel rispetto delle regole e della legalità ma andremo avanti dritti spediti”.