Roma

Totti fa discutere: “Real Madrid mio unico rimpianto”

Totti fa discutere: "Real Madrid mio unico rimpianto"

Totti fa discutere: “Real Madrid mio unico rimpianto”

ROMA – Totti è entrato in campo ad un quarto d’ora dalla fine sul risultato di Real Madrid-Roma 2-0 ed è stato accolto dalla standing ovation da parte dello Stadio Bernabeu. Una emozione unica che prima di quel momento era stata vissuta solamente da un altro calciatore: lo juventino Alessandro Del Piero.

Lo Stadio Bernabeu lo ha omaggiato come grande campione e come simbolo di un calcio che non ha nulla a che fare con quello moderno: quello delle bandiere, dei calciatori fedeli alla maglia per una intera carriera.

Francesco Totti è stato intervistato nel post partita e ha rilasciato una dichiarazione che sta facendo discutere tifosi e media: “La standing ovation del Bernabeu è stata emozionante. Devo dire che il Real Madrid è stato il mio unico rimpianto”.

San raffaele

Probabilmente con questa dichiarazione Totti non vuole rinnegare la sua scelta e la fedeltà che ha mostrato nei confronti della maglia giallorossa ma è altrettanto vero che gli sarebbe piaciuto poter indossare la maglia del club più prestigioso del mondo che lo ha cercato più volte nel corso della sua carriera.

Real Madrid-Roma, il gol di Cristiano Ronaldo che ha portato in vantaggio i padroni di casa. Video.

Real Madrid-Roma, il gol del raddoppio di James Rodriguez. Assist di Cristiano Ronaldo. Video. 

To Top