Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Roma, Francesco Totti ha firmato per un altro anno

ROMA – Francesco Totti resta alla Roma: il capitano giallorosso, che il 27 settembre compirà 40 anni, ha rinnovato il contratto per un altro anno, la venticinquesima stagione della sua carriera.

“Ho fortemente desiderato questo contratto, che rappresenta la realizzazione del mio sogno” le prime parole dopo la firma del n.10 alla presenza del presidente della Roma, James Pallotta. “Ho sempre sperato di attraversare e di chiudere la mia carriera con una sola maglia addosso, quella della Roma. Dopo aver parlato con il presidente sono ancora più convinto che restando uniti potremo centrare grandi obiettivi” ha aggiunto Totti intervistato dalla tv ufficiale del club di Trigoria.

Anche Pallotta ha avuto parole di soddisfazione per l’accordo: “Siamo onorati che possa continuare a giocare per un’altra stagione. Si è guadagnato questo rinnovo e ora vogliamo che questa sua ultima stagione sul campo coincida con l’inizio di una nuova epoca di successi per l’AS Roma”.

Ecco il comunicato della Roma, pubblicato dal sito La Roma 24:

“È ufficiale: Francesco Totti indosserà la maglia della Roma per un’ultima stagione. Il Capitano giallorosso, che il 27 settembre compirà 40 anni, ha firmato il contratto che lo legherà al Club per la venticinquesima stagione della sua carriera.

“Ho fortemente desiderato questo contratto, che rappresenta la realizzazione del mio sogno”, ha dichiarato il numero 10 giallorosso nella sua intervista a Roma TV dopo la firma ufficiale. “Ho sempre sperato di attraversare e di chiudere la mia carriera con una sola maglia addosso, quella della Roma. Dopo aver parlato con il Presidente sono ancora più convinto che restando uniti potremo centrare grandi obiettivi”.

Totti ha iniziato la sua avventura alla Roma a 12 anni, nel 1989. Dopo aver scalato rapidamente il settore giovanile del Club, ha esordito in prima squadra a 16 anni, il 28 marzo del 1993, mandato in campo dall’allenatore Vujadin Boskov in una partita di Serie A allo Stadio Rigamonti di Brescia.

Ha segnato il suo primo gol ufficiale con il Club il 4 settembre 1994 contro il Foggia e si è inserito stabilmente in prima squadra in quella stagione, diventando poi il più giovane capitano nella storia della Serie A dopo aver ereditato la fascia da Aldair nel 1998.

Nella stagione che si è da poco conclusa, il numero 10 è sceso in campo in 15 occasioni, segnando cinque gol, numeri che gli hanno permesso di raggiungere le 758 presenze e le 304 reti in giallorosso, incrementando ulteriormente il suo record.

“È una bella coincidenza che, nel giorno dell’anniversario della fondazione dell’AS Roma, Totti abbia firmato il suo nuovo contratto da calciatore”, ha dichiarato il presidente dell’AS Roma Jim Pallotta. “Nessuno ha giocato più partite o segnato più gol di Totti in questo Club e noi siamo onorati che possa continuare a giocare per un’altra stagione. Si è guadagnato questo rinnovo e ora vogliamo che questa sua ultima stagione sul campo coincida con l’inizio di una nuova epoca di successi per l’AS Roma”.

La longevità di Totti è quasi senza precedenti nel calcio moderno. Durante la sua carriera ha vinto uno Scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane. A livello individuale si è aggiudicato la Scarpa d’Oro nel 2006-07 come miglior cannoniere tra i campionati d’Europa. Totti si è inoltre laureato Campione del Mondo con la Nazionale nel 2006″.


PER SAPERNE DI PIU'