Blitz quotidiano
powered by aruba

Rudi Garcia riparte dalla Francia è il nuovo allenatore del Marsiglia

MARSIGLIA – Rudi Garcia ricomincia dall’Olympique di Marsiglia. Si chiude definitivamente il capitolo giallorosso per il tecnico francese che ha infatti risolto il rapporto che ancora lo legava alla Roma, e subito si è messo al lavoro per preparare la difficile trasferta di sabato prossimo della sua nuova squadra contro il Psg, primo in classifica in Ligue 1. La separazione fra tecnico e società giallorossa è stata consensuale, come ha fatto sapere la Roma, che con l’operazione andrà a risparmiare parecchio dei circa 10 milioni tra stipendi e oneri vari dovuti a Garcia e al suo staff fino alla scadenza naturale del contratto, nel 2018. Per il combattivo tecnico francese il divorzio dalla Roma segna il ritorno a tempo pieno sul campo, a lui ben più congeniale del riposo dorato.

Si è conclusa dunque l’avventura italiana del tecnico francese che nell’estate del 2013 fu ingaggiato a sorpresa dalla Roma, e che Roma e i romanisti fece sognare arrivando per due volte a un passo dalla vittoria in campionato, se non fosse stato per quella Juventus troppo forte incontrata sulla sua strada. All’inizio della scorsa stagione, la terza di Garcia sulla panchina romanista, le cose non erano andate benissimo, il rapporto si era incrinato con lo spogliatoio, poi con il club, e nel gennaio di quest’anno è arrivato l’esonero e la sostituzione di Garcia con Luciano Spalletti. Nell’occasione il tecnico francese affidò a poche parole tutta la sua amarezza: “Quella alla Roma è stata una grandissima avventura umanamente e professionalmente, anche se interrotta troppo presto” e da tifoso acquisito mandò “un caro saluto a ciascun romanista. Non dimenticate mai: la Roma non si discute, si ama…e io la amo”. Parole d’affetto per il tecnico che nella capitale ha trovato la consacrazione professionale e anche l’amore di una compagna.

Nel giorno dell’addio la società di Pallotta non ha mancato di ricordare che sotto la guida di Rudi Garcia ha ottenuto “il record” di 10 vittorie nelle prime 10 giornate di campionato nel 2013-14, e due secondi posti in campionato. Ma c’è ancora l’America nel destino di Garcia, che ha firmato per tre anni con l’Olympique del nuovo presidente a stelle e strisce Franck Court, entusiasta del nuovo acquisto.

“Quando ho incontrato Rudi mi ha detto immediatamente che voleva vincere la Champions. Ho capito subito che sarebbe stato l’uomo giusto per noi – le parole di McCourt -. Garcia è un uomo di grande carattere, con un sacco di energia, e condividiamo la stessa visione per l’OM. Lui sa cosa ci vuole per condurre una squadra alla vittoria. Non vedo l’ora di assistere ai nostri futuri successi”. Garcia è atteso da un compito impegnativo, dovendo risollevare una formazione che dopo sole 9 giornate di campionato si trova al 12mo posto e ha vinto solo tre volte.