Salernitana

Serie B giudice sportivo: Salernitana-Cagliari 4 squalifiche

ROMA – Serie B, i verdetti del giudice sportivo dopo le gare del 23 e del 24 dicembre. Pioggia di squalifiche dopo la rissa scoppiata in Salernitana-Cagliari, finita 2-0 per i sardi. Il giudice ha fermato per quattro giornate Andrea Rossi (Salernitana), per tre turni Daniele Sciaudone (Salernitana) e Federico Melchiorri (Cagliari). Squalificato, ma per una partita, un altro cagliaritano, Andres Felipe Tello, la cui esultanza dopo uno dei due gol è stata ritenuta provocatoria. Squalificati in tutto altri 11 calciatori.

Andrea Rossi (Salernitana) è stato fermato per “avere, al 39′ st, a gioco fermo, spinto energicamente un calciatore avversario e tentato, successivamente, di colpirlo con un pugno”. Sciaudone (Salernitana) è stato squalificato per “comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere, al 40′ st, a gioco fermo, tentato di colpire per due volte con un pugno un calciatore avversario”. Melchiorri è stato sanzionato “per avere, al 40′ st, a gioco fermo, colpito volontariamente con l’avambraccio il volto di un calciatore avversario e tentato, successivamente, di colpirlo con una gomitata”.

Anche Alan Empereur (Salernitana) è stato squalificato per un turno, ma solo perché era in diffida e ieri è stato ammonito. Squalificati anche Castiglia (Pro Vercelli), Furlan (Ternana), Berlingheri (Modena), Bruno (Pescara), D’Elia (Vicenza), Esposito (Latina), C. Keita (Entella), Pucino (Lanciano), Sabelli (Bari) e Sensi (Cesena). Il giudice, inoltre, ha inflitto 5 mila euro di multa alla Salernitana, per lancio di oggetti in campo; 2 mila euro al Livorno, per lancio di fumogeni in campo, e sempre di 2 mila euro alla Pro Vercelli, per insulti al IV uomo.

Tre punti nella trasferta a Salerno e primo posto in classifica, ma anche tre giornate di squalifica per Melchiorri e una per Tello: la stangata del giudice sportivo per il parapiglia di ieri all’Arechi dopo il balletto di gioia del colombiano ha rovinato un po’ le feste al Cagliari vittorioso con la Salernitana. Intanto, per la sfida al Sant’Elia contro la Pro Vercelli, occasione unica per chiudere l’andata al comando, l’allenatore rossoblù Rastelli dovrà rinunciare agli ex Juventus e Pescara. Potrà schierare invece Farias e Joao Pedro dopo la squalifica scontata proprio in Campania. Mattina di Natale in campo, quindi, per i rossoblù: i giocatori schierati nella partita di ieri hanno svolto un lavoro defaticante. Il resto della rosa, dopo il riscaldamento, è stato impegnato in un lavoro atletico e in una partita su campo ridotto. Differenziato per Capuano.

To Top